vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Retata antidroga a Termoli, diversi arresti: in carcere anche un vastese

Più informazioni su

TERMOLI. Strenuo l’impegno delle forze dell’ordine nell’attività di contrasto al narcotraffico, come dimostra l’ultima operazione compiuta nella notte appena trascorsa.

Dalle 4 in azione i militari delle Fiamme gialle della provincia di Campobasso e della Compagnia di Termoli, che hanno mandato gambe all’aria una rete di spaccio ramificata sul territorio.

Ennesima retata antidroga effettuata all’alba di oggi dalla Guardia di Finanza a Termoli e sulla costa adriatica molisana. Un vasto traffico di stupefacenti è stato scoperto e smantellato dai militari della compagnia di via Fratelli Brigida, col supporto dei Baschi verdi del comando provinciale di Campobasso. Notificate numerose misure cautelari, su disposizione del gip di Larino Maria Paola Vezzi, che ha accolto le richieste formulate dalla Procura frentana. In carcere due persone, tra cui Alessandro Marchesani, già coinvolto in numerose altre operazioni anti-spaccio negli ultimi 30 anni a Termoli, tra cui due arresti a cavallo di sei mesi nel 2013.

Altre quattro persone sono finite agli arresti domiciliari e alcuni obblighi di dimora. Nell’inchiesta sono coinvolti anche cittadini stranieri. In totale gli indagati sono una quindicina. Le sirene delle Fiamme Gialle hanno squarciato il silenzio del risveglio termolese intorno alle 6, quando sono stati portati in caserma i destinatari dell’ordinanza applicativa delle misure cautelari emessa dalla Vezzi.In carcere è finito anche un 38enne di Vasto, G.D.D..

In queste ore i legali delle persone colpite dal mandato di cattura si sono già recati a Larino e stanno cominciando a studiare l’impianto accusatorio, in vista degli interrogatori di garanzia che saranno programmati entro l’inizio della prossima settimana. Una testimonianza ineludibile di come sia dilagante sul territorio bassomolisano il fenomeno dello spaccio di droga.

Più informazioni su