vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Il San Salvo torna alla vittoria battendo il Penne 2-0

Più informazioni su

SAN SALVO. Il San Salvo nella quinta gara stagionale vuole tornare a vincere dopo le due ultime sconfitte e lo vuole fare contro un Penne tutt’altro che in forma e fanalino di coda del campionato a zero punti. Mister Franco Longo, deve fare a meno dello squalificato capitan Felice in difesa, al suo posto il jolly Pifano al centro della difesa a fare coppia con Luongo. Gli ospiti, dopo l’esonero di Alfredo Castellano, sono vogliosi di riscatto e si sono affidati alle mani dell’esperto Paolo Savini per invertire la rotta di una stagione fin qui disastrosa.

LA PARTITA. Le due squadre partono al piccolo trotto e dopo una fase iniziale di studio a rendersi subito più pericoloso è il Penne con una conclusione  di Di Properzio  in diagonale all’11esimo. Attento e bravo Cialdini a distendersi sul palo più lontano. Il San Salvo alla prima occasione utile però passa in vantaggio con un gran gol di Quaranta, che si coordina splendidamente al minuto 17 e batte Cantagallo. Il Penne non ci sta e si rende subito pericoloso al 21esimo con Silvaggi, che colpisce di testa ma non trova la porta. I padroni di casa tornano a spingere e trovano una conclusione con Buonanno al 25esimo. Il numero 9 scatta in profondità, si gira, ma conclude debolmente. Passano 3 minuti e l’attaccante si riscatta con un bellissimo gol. La punta si libera con una finta di un avversario, prende la mira e la piazza dove il numero 1 ospite non può arrivare. 2-0 e partita in discesa per i padroni di casa. Da qui alla fine del primo tempo la gara non regala altre emozioni, si va al risposo con il doppio vantaggio sansalvese.

Nella ripresa il San Salvo parte subito forte con Di Ruocco che se ne va sulla fascia sinistra, prova una conclusione di punta per rubare il tempo agli avversari, ma la palla va alle stelle. Il Penne risponde al sesto con una conclusione dalla distanza di Mucci che viene deviata e che per poco non inganna Cialdini. I padroni di casa si fanno vedere nuovamente dalle parti di Cantagallo con una bella conclusione di Di Ruocco da fuori al 14esimo, bravo il portiere ospite a farsi trovare pronto. Al 18esimo per i biancorossi Mucci fa tutto bene meno che la conclusione, il numero 9 converge in area ma calcia a lato. Al 37esimo gli ospiti provano a rientrare in partita con una conclusione al volo di Mottola, normale amministrazione per Cialdini che blocca con sicurezza. Gli ospiti continuano il forcing nel finale, al 40esimo bella torsione di testa di Silvaggi, ancora una volta attento il numero 1 di casa.

Al 48esimo ultimo doppio assalto del Penne con l’estremo difensore di casa ancora sugli scudi. Il portiere si oppone sulla conclusione del numero 15 Ursini, da poco entrato e poi fa lo stesso su un colpo di testa ravvicinato. La partita termina 2-0 con il San Salvo che torna alla vittoria, in una gara non bellissima, ma gestita al meglio dalla squadra di casa. Per il Penne invece continua il momento no.

U.S. SAN SALVO: Cialdini, Vicoli, D’Aulerio, Quaranta, Pifano, Luongo, Di Pietro, Di Fortunato, Buonanno, , Di Ruocco, Molino. A disposizione: Raspa, Balzano, D’Alo’, Cesario, Galie, Marra, Ramundo. Allenatore: Franco Longo.

PENNE: Cantagallo, Silvaggi, Zaccagnini, Di Martile, Mottola, Di Simone, Longo, Val Pablo, Mucci, Di Properzio, Reale Ruffino. A disposizione: Maraspina, Di Teodoro, Di Campli, Ursini, Coletta, Di Pietro, Cervoni.Allenatore: Paolo Savini.

Arbitro:  Davide Sciuba di Pescara con Stefano Bruni di Pescara, Filippo Cerasi di Teramo.

Guarda la fotogallery:

Più informazioni su