vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Ucciso in un agguato 37enne della Casa Lavoro di Vasto

Più informazioni su

NAPOLI. Sono stati uccisi in un agguato a colpi di arma da fuoco Domenico Sabatino, 40 anni e Salvatore Corrado, di 37. I due si trovavano in vico Cotugno, nella zona di Miano, quella controllata dal clan camorristico Lo Russo, quando sono stati uccisi dai killer, che sono fuggiti subito dopo.

Nel quartiere popolare sono stati rinvenuti dei bossoli e uno scooter, sul quale probabilmente viaggiavano le vittime.  Salvatore Corrado era destinatario di un mandato di arresto perché non era più reperibile dopo aver lasciato la Casa Lavoro di Vasto.

Nella struttura di via Sinello dove si trovano anche soggetti dal lungo curriculum delinquenziale appartenenti ad organizzazioni criminali, non è la prima volta che un internato si rende irreperibile. A luglio scorso Alfonso Chierchia di Torre Annunziata che nella struttura vastese stava scontando una condanna per associazione a delinquere di stampo mafioso è stato arrestato a Campodipietra nel Molise perché dopo essere uscito per un permesso premio di 5 giorni non era più rientrato.

Più informazioni su