vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Smargiassi: D’Alfonso preclude collaborazioni per i giovani laureati

Più informazioni su

VASTO. Il Consigliere Regionale Pietro Smargiassi è intervenuto in merito l’avviso per la ricerca di consulenti a titolo gratuito per attività di supporto all’ufficio di Presidenza della Giunta regionale:”mi resta francamente difficile comprendere le ragioni per cui il Presidente D’Alfonso abbia inteso avviare una ricerca per affidamento di incarichi a titolo gratuito, rivolto a quanti sono già usciti dal mondo del lavoro. Una notizia ” ha proseguito il Consigliere del Movimento 5 Stelle “che stride con i dati diffusi dall’Istat che parlano di giovani in fuga dall’Italia in cerca di migliori opportunità di vita e lavoro. Certo non possiamo parlare di opportunità lavorativa, visto che gli incarichi sarebbero a titolo gratuito; ma perché” si chiede Smargiassi “precludere addirittura la possibilità ad un giovane laureato di mettere in mostra le proprie capacità ed il proprio valore? Come può un giovane costruirsi un curriculum se addirittura riserviamo l’opportunità di collaborare con uffici regionali a quanti hanno già concluso il proprio percorso di vita lavorativa?”. Perché D’Alfonso non ha provato prima a capire quanti neo laureati sarebbero stati interessati a fruire di una possibilità simile che, anche se non retribuita, arricchirebbe l’esperienza curriculare di chi si approccia per la prima volta al mondo del lavoro?” Il Consigliere ha poi concluso esprimendo tutta la sua amarezza verso un atto che, a suo dire, non colma ma addirittura aggrava la distanza tra i giovani e l’istituzioni: “Questa è la risposta della Regione Abruzzo al problema del lavoro giovanile ed alla domanda che ci si pone a livello nazionale sul perché ci sono più di centomila cervelli che lasciano il nostro paese per cercare di affermarsi all’estero: fin quando avremo governatori regionali che prevedono misure di questo tipo il trend negativo resterà sempre uguale”-

Più informazioni su