vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Nuova scossa di terremoto, domani scuole chiuse nel Vastese

Più informazioni su

VASTO. A seguito degli eventi sismici di questa sera, per motivi precauzionali, le attività scolastiche degli Istituti di ogni ordine e grado saranno sospese a Vasto, San Salvo, Cupello, Palmoli, Scerni e Monteodorisio per la giornata di domani, giovedì 27 ottobre.

Ore 21.18. Nuova forte scossa di magnitudo 5.9, sempre nella zona tra Perugia e Macerata con epicentro ad Ussita, ad una profondità di 8,4. Paura tra la popolazione, diverse le persone scese in strada anche a Vasto.

Ore 19.10. Una scossa di terremoto di magnitudo 5,4  profondità 9,3 alle 19.10 nella  Val Nerina, nella zona compresa tra Perugia e Macerata. Il  centro piu’ vicino e’ Castel Sant’Angelo sul Nera. Lo rende noto  l’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv).

Sono Castelsantangelo sul NeraVisso, Ussita e Preci, in provincia di Macerata,  i Comuni nell’epicentro del terremoto.

La  scossa molto forte è stata avvertita anche a Vasto. Ai piani più alti di alcuni edifici del centro la scossa è stata avvertita in maniera molto forte. Tanto spavento per i residenti. Linee telefoniche in tilt nei minuti successivi al sisma.

Alle 19:24, 19:32 e 19:36 tre scosse di assestamento. La prima scossa di magnitudo 2.5 della durata di 22 secondi e la seconda di 2.1 di 13 secondi e la terza scossa di 2.8 durata 29 secondi.

“In Abruzzo al momento non risultano segnalazioni di danni. Stiamo continuando a verificare e monitorare”. Lo scrive su Facebook il presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, che dice di aver avvertito la scossa di magnitudo 5,4 avvenuta nella Val Nerina, “da Largo Chigi in riunione con Errani e i colleghi Presidenti per l’illustrazione in Commissione Bilancio del Senato del DL ‘Ricostruzione'”.
Al momento non si segnalano problematiche sulle autostrade abruzzesi, A/24, A/25 e il tratto della A/14.

Più informazioni su