vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Carlantonio Tana, il vastese che sogna di diventare un giocatore di pallavolo

Più informazioni su

VASTO. Ha 8 anni Carlantonio Tana e da circa due anni ha deciso che vuole giocare a pallavolo. Il suo non è un semplice desiderio, ha scelto l’attività sportiva osservando gli allenamenti di Eliana, la sorella più grande. Due estati fa, era in spiaggia seduto con il padre Damiano, in attesa della fine degli allenamenti di beach volley di Eliana, quando senza pensarci un attimo ha chiesto al padre di entrare in campo anche lui. Il papà che aveva intuito che non sarebbe riuscito a convincere il bambino ha chiesto al figlio di mettersi in un angolo del campo per non disturbare i giocatori. Quella scena però non è sfuggita a Giorgio Amorosi, l’allenatore sportivo che ha chiesto a Carlo se giocava a pallavolo. Il bambino prontamente ha risposto: ”Si, devo allenarmi, domani ho una partita, ma mio padre non mi lascia giocare”.

Il mister naturalmente ha autorizzato Carlo a restare in campo e ha aggiunto: “Ho bisogno di te per la squadra”, la scintilla che ha spinto da quel momento il piccolo vastese a non perdere una lezione di pallavolo. Arriva prima dell’orario e resta a giocare con i suoi amici anche quando l’allenamento è finito. In estate soprattutto quando può giocare in spiaggia. Insomma dopo vari tentativi con altre attività ha trovato per caso la disciplina che ama praticare e racconta orgoglioso che sta migliorando la tecnica del bagher e della battuta. Magari chissà un giorno il suo nome potrebbe essere scritto nell’albo dei campioni italiani.

 

 

 

 

Più informazioni su