vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Sicurezza: il sindaco Magnacca ha incontrato le aziende della zona industriale

Più informazioni su

SAN SALVO. «Come sindaco sentivo il dovere di dare un forte segnale ai miei concittadini dopo gli episodi di cronaca di questi ultimi giorni. Una convocazione necessaria perché non si può rimanere in silenzio. Avvertivo la necessità di ascoltare, confrontarmi e immaginare delle soluzioni in materia di sicurezza, ma facendolo assieme».

In sintesi sono queste le ragioni che hanno indotto il sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca ad aprire ieri sera l’aula consiliare alle aziende della zona industriale per concordare una linea di condotta comune al fine di individuare strategie operative condividibili per preservare un’area industriale che, assieme ad Atessa, rappresenta la vera locomotiva produttiva ed economica dell’Abruzzo.

E’ stato ricordato che il Comune non ha poteri specifici sulle forze dell’ordine e si ritrova con il Corpo della Polizia municipale ridotto ai minimi termini (solo 8 unità delle quali solo 6 a disposizione per la turnazione in strada) con l’impossibilità ad assumere personale a causa del blocco dei concorsi disposto dal governo nazionale.

E’ stato ricordato come il Comune di San Salvo ha aderito al protocollo firmato con la Prefettura Mille Occhi sulla Città” per la videosorveglianza e che la caserma dei Carabinieri di San Salvo è stata di recente potenziata di tre unità.

Numerosi sono stati gli interventi degli imprenditori che con sacrifici operano nella zona industriale. E’ stato concordato di istituire un gruppo di studio sulle iniziative da individuare composto da amministratori, imprenditori e Arap che si riunirà entro la prossima settimana.

Per l’Arap Servizi è intervenuto l’amministratore unico Giuseppe Cellucci che ha preso atto delle criticità segnalate dai presenti. Ha annunciato che è stato predisposto uno studio illuminotecnico per potenziare gli impianti di illuminazione e l’attivazione di un progetto pilota per Vasto e San Salvo con un sistema di videosorveglianza con telecamere intelligenti reperendo fondi assegnati all’Abruzzo dal Masterplan per la banda larga.

Intanto questa mattina il sindaco di San Salvo ha incontrato il Prefetto di Chieti Antonio Corona il quale in realtà aveva già sul tavolo lo studio della situazione del nostro territorio.

Guarda la fotogallery:

 

 

Più informazioni su