vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Varato il piano di potatura: 205mila euro per 1120 alberi

Più informazioni su

VASTO. Al via l’appalto. Marcello:Progetto minuzioso che punta al decoro e alla sicurezza. Un intervento importante che punta al decoro e alla sicurezza del nostro ambiente cittadino e che scaturisce da un’attenta mappatura del territorio.

Con queste parole Luigi Marcello, Assessore ai Servizi Manutentivi e alla Salvaguardia del Patrimonio Comunale, annuncia la redazione del bando per il servizio di potatura di alberature del territorio comunale.

Il progetto, predisposto dal Settore IV del Comune, ammonta ad un costo complessivo di 205.000,00 euro e fissa a 60 giorni la durata di espletamento del servizio (termine ultimo è il 18.03.2017). Sono quindici i soggetti invitati a partecipare alla gara esperita sul mercato elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA).

Il capitolato prevede, inoltre, la possibilità, da parte della ditta aggiudicataria, di avvalersi di un Agronomo iscritto all’Ordine Dottori Agronomi e Forestali per sovrintendere le varie attività dell’intervento.

Le strade interessate dai lavori sono: Belvedere San Michele, Corso Europa, Corso Mazzini, Corso Zara, Piazza Giovine, Piazza Fiume, Via Puccini, Viale D’Annunzio, Via Aragona, Via Cristoforo Colombo, Via Ciccarone, Via Corfù, Via D. G. Rossetti, Via Conti Ricci, Via delle Croci, Viale Duca degli Abruzzi, Viale Giulio Cesare, Via Incoronata, Via Madonna dell’Asilo, Via Marco Polo, Via Michetti, Via Alfieri, Via Pitagora, Via Platone, Via Roma, Via San Giovanni da Capestrano, Via San Michele, Via Tobruk, Via Vittorio Veneto, Viadotto Histonium, Viale Dalmazia, Viale della Repubblica. Il totale delle alberature oggetto di potatura è di 1120 elementi.

Sono soddisfatto di questo progetto davvero minuzioso che, per la prima volta, realizza un puntuale censimento di tutte le alberature del territorio cittadinoha dichiarato il componente della Giunta Menna. Questo intervento, in particolare, costituisce solo la prima fase di un complesso lavoro di decoro e sicurezza dell’ambiente cittadino che abbiamo già pianificato e che interesserà tutto il prossimo anno per ulteriori 1200 alberi.

Desidero rivolgereha concluso Marcelloun sentito ringraziamento ai tecnici dell’Ufficio Servizi Manutentivi per la competenza con cui hanno lavorato alla definizione di questo progetto”.

Sempre sul fronte della manutenzione del territorio, è stato, inoltre, aggiudicato il servizio di pulizia dei tombini e delle caditoie stradali alla ditta Cemad Group sas” di San Giovanni Teatino che ha applicato un ribasso d’asta del 30,6%, i cui lavori avranno inizio in settimana.

Più informazioni su