vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Secondo anniversario del Bicentenario dei Carabinieri

Più informazioni su

VASTO. Il 9 dicembre 2014, quasi a chiusura dell’anno che celebrava il Bicentenario della costituzione dell’Arma dei Carabinieri, la Città del Vasto dedicava alla Benemerita una importante opera d’arte a ricordo dell’importante evento. Un’artistica scultura in pietra della Majella – frutto dell’ingegno dello scultore abruzzese Giuseppe Colangelo – raffigurante la Fiamma simbolo dell’Arma,  veniva inaugurata alla presenza delle autorità civili e militari, tra cui il Presidente del Senato Pietro Grasso ed il generale Franco Mottola, comandante interregionale dei Carabinieri dell’Italia Meridionale. Nella circostanza a sei militari furono intitolate altrettante strade del quartiere “Alborato” sorto e ampliatosi a macchia d’olio negli ultimi 15 anni.

Domani, 9 dicembre 2016, per ricordare quell’evento, l’Amministrazione Comunale di Vasto ha organizzato una manifestazione alla quale prenderanno parte i massimi rappresentanti dell’Arma dei Carabinieri, il Presidente della Giunta Regionale d’Abruzzo ed Autorità.

Il tutto avrà inizio alle ore 10,00, proprio dinanzi al Monumento all’Arma dei Carabinieri con la deposizione di una corona di alloro da parte del Sindaco della Città, Francesco Menna, e del gen. Michele Sirimarco, comandante per l’Abruzzo e Molise. Alle ore 11,00, nei locali del Teatro Comunale Rossetti, è in programma la presentazione del libro realizzato a ricordo della storica inaugurazione. Un lavoro realizzato dal gen. Gianfranco Rastelli e dal giornalista Pino Cavuoti dato alle stampe per i caratteri de “Il Torcoliere”.

Più informazioni su