vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La Vasto Basket supera la Torre Spes 62-59

Più informazioni su

TORRE de’ PASSERI. Esce finalmente dal suo momento no la Vasto Basket. A farne le spese, come all’andata, è stata la Torre Spes. Gara dal basso punteggio e dal sostanziale equilibrio fin dalle prime battute con due momenti molto particolari per la squadra viaggiante, mentre i padroni di casa sono rientrati prepotentemente in gara quando tutto sembrava perduto sul -11(44-55) e cronometro agli ultimi suoi quattro giri. Andando con ordine vanno mesi in evidenza i due momenti BCC Generazione Vincente Vasto Bk: a metà secondo quarto i vastesi accusato due punti di ritardo (-2: 22-20), ma capitan Ierbs da sotto e due triple in rapida successione di Peluso piazzano un mini break di 8-0 per il +6(22-28), accorcia le distanze Piscione che, pur sbagliando molto, continua a provarci dalla lunga distanza. Due canestri di Cordici ed ancora Piscione da sotto portano le squadre al riposo lungo con un leggero margine che coach Cardillo deve provare ad amministrare allungando nella prima metà della terza frazione fino al +10(31-41), ma coach Patricelli non ci sta e riesce ad avere dai suoi un mini break di 9-0 per limitare lo svantaggio a solo mezzo canestro (-1: 40-41). La carica ai vastesi prova a darla ancora Peluso con la sua terza tripla su 5 tentativi e all’ultimo mini riposo sono ancora 4 i punti che vedono avanti gli ospiti (41-45) che allargano il loro margini con il libero messo a punto da Vincenzo Ierbs (per il tecnico fischiato a coach Patricelli) e con la tripla di Nicola Di Rosso (secondo momento importantissimo in ottica risultato finale. A quattro minuti dalla fine il vantaggio acquisito oltre la decina (+11: 44-55) da idea che i vastesi possano bissare agevolmente il risultato positivo della 2^ giornata del turno di andata, ma Domenicucci E. (2 centri dalla linea della carità ed un incursione in area) e Piscione (tre triple, un canestro da due ed un tiro libero) provano a ribaltare il risultato per il -1(59-60) a meno di un minuto dalla fine. Nella ricerca di un disperato recupero palla prima sulla linea della carità va Pace, che li sbaglia entrambi, poi va Dipierro, che li mette entrambi, lasciando due soli secondi ai padroni di casa che provano l’improbabile centro cost to cost, ma il referto rosa lo portano a casa capitan Ierbs e compagni. Con questo risultato la BCC Generazione Vincente Vasto Bk lascia da solo, in penultima posizione, proprio il G.S. Torre Spes e va a fare gruppo, a quota 10 punti, con il Nuovo Pineto Bk, la Nova Campli ed il Teramo a spicchi, che ha una gara in meno da recuperare, in casa, vs BCA Sulmona (mer 21.12.2016/ore 20:45). A seguire la 3^ giornata del turno di ritorno porta al PalaBCC il nuovo Bk Aquilano che viene per riprendersi i due punti lasciati ai vastesi nel turno di andata e l’appuntamento è per domenica 18.12.2016 ore 18:00 prima della sosta in occasione delle festività di fine anno con la ripresa in programma per mercoledì 4 gen 2017 ore 20:00 in trasferta contro la BCA Sulmona.

Torre Spes – Bcc Generazione Vincente Vasto Basket: 59- 62

TORRE SPES: Piscione 25(27’), Domenicucci E. 15(38’), Di Giorgio 6(18’), Libertini 6(36’), Di Flavio 5(31’), Stjepanovic 2(8’), Domenicucci D. 0(4’), Radoccia 0(10’), Di Rocco 0(28’), Antinucci ne, Cordesco ne. All. Patricelli.
VASTO: Dipierro 13(36’), Cordici 10(18’), Di Rosso N. 10(27’), Peluso 9(25’), Pace 7(37’), Stefano 3(10’), Marino 3(23’), Di Giacomantonio ne, Pugliese ne. All. Cardillo.
Arbitri: Di Lello Giovanni (TE) e Di Marco Rebecca (CH).
Parziali: 1°q: 14-15, 2°q: 27-32(13-17), 3°q: 41-45(14-13), Finale 59-62(18-17).
TORRE: TL 11/17(65%) e T3p 5/26(19%). VASTO: TL 11/15(73%) e T3p 7/20(35%).

Guarda la fotogallery:

Più informazioni su