vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

“Guida alla progettazione del consolidamento dei terreni”

Più informazioni su

VASTO. L’Associazione Professionisti del Vastese (APV) in collaborazione con l’Ordine degli Architetti della Provincia di Chieti, l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Chieti, l’Ordine dei Geologi della Regione Abruzzo ed il Collegio dei Geometri della Provincia di Chieti ha organizzato lo scorso giovedì 15 dicembre un incontro tecnico formativo sul tema: ”Guida alla progettazione del consolidamento dei terreni con resine espandenti”.

Il Presidente dell’APV l’Arch. Mario D’ERMILIO così commenta il pomeriggio formativo svoltosi: “L’incontro tecnico ha registrato una partecipazione di oltre 200 tecnici, i quali (Architetti, Geologi e Geometri) hanno potuto ottenere, tra l’altro, i crediti formativi riconosciuti dai rispettivi Ordini e Collegi professionali in ottemperanza alla normativa attuale che prevede il raggiungimento di un minimo di crediti annuale e triennale al fine di un costante aggiornamento professionale.

I doverosi ringraziamenti vanno al Dirigente scolastico Dott. Gaetano Luigi FUIANO che ha ospitato la manifestazione mettendo a disposizione l’Aula Magna dell’Istituto Tecnico Statale Economico e Tecnologico “F. Palizzi” di Vasto, ai relatori l’Ing. Gianluca VINCO (Direttore dell’ufficio Tecnico – URETEK S.p.a.) ed il Geologo Piero CIFFOLILLI (Responsabile Tecnico Commerciale di zona – URETEK S.p.a.), ai rappresentanti degli Ordini e dei Collegi professionali presenti che hanno salutato con entusiasmo l’iniziativa.

L’APV, prosegue l’Arch. Mario D’ERMILIO, continuerà a lavorare sul territorio, in stretta collaborazione con gli Ordini ed i Collegi Professionali per le attività formative da organizzare in futuro e per le tematiche tecniche da affrontare anche con gli Enti Pubblici e le Fondazioni professionali, in virtù della convinzione che le professioni tecniche debbano continuare sulla strada della formazione continua da un lato e sulla sinergia tra le stesse dall’altro per una crescita personale e dei servizi tecnici da offrire alla committenza. Si coglie infine l’occasione per augurare a tutti buone feste”.

Guarda la fotogallery:

 

 

Più informazioni su