vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Orientamento: le scuole medie in visita al “Mattioli” di San Salvo

Più informazioni su

SAN SALVO. Durante questa settimana l’Istituto Superiore “Raffaele Mattioli” di San Salvo, ha accolto i ragazzi delle classi terze della Salvo D’Acquisto per il progetto dell’orientamento, i cui responsabili sono la professoressa Vicoli, il professor Gambuto e la professoressa Di Gregorio.

Gli alunni del Mattioli sono stati parte integrante del progetto, accogliendo i ragazzi nella scuola e presentando loro attività, che li hanno resi protagonisti. Nella sede IPSIA i ragazzi sono stati accolti dal professor Rocco nel laboratorio di meccanica, dal professor D’Aletto nel laboratorio di misure elettroniche e dal professor Leone nel laboratorio di elettrotecnica e hanno avuto modo di sperimentare il funzionamento di impianti industriali e civili; nel laboratorio di informatica il professor Di Prato li ha introdotti all’Autocad e nel laboratorio di metodologie operative la professoressa Rosiello li ha introdotti nel mondo dei servizi socio sanitari attraverso attività pratiche.

Gli studenti delle medie,nella sede centrale dell’istituto, hanno avuto modo di visitare i laboratori dell’ITE e del Liceo Scientifico, tra cui quello di scienze, dove il professor Gambuto ha mostrato degli esperimenti chimici e ha descritto i progetti relativi alle scienze naturali, alla chimica e alla microbiologia, quello di lingue, nel quale le professoresse Alfieri e D’Ercole hanno illustrato le iniziative degli stage linguistici e il progetto Erasmus Plus e hanno mostrato ai ragazzi il nuovissimo laboratorio interattivo portatile di lingue. Successivamente hanno partecipato ad una lezione di economia aziendale, durante la quale la professoressa Epifani ha descritto il funzionamento delle aziende e hanno assistito alla presentazione della lingua latina, della quale si sono occupate le professoresse Iavicoli, Del Borrello e Galizia.

In quanto studenti del Liceo Scientifico, abbiamo vissuto in prima persona l’orientamento riguardante la lingua latina.

Il latino è stato presentato ai ragazzi in una forma nuova e divertente con illustrazioni e traduzioni di un fumetto di Asterix e Obelix in lingua. Gli studenti della D’Acquisto si sono poi cimentati nel fare un cruciverba con parole latine utilizzate comunemente nella vita di tutti i giorni, a dimostrazione del fatto che il latino non è una lingua morta. Inoltre hanno potuto constatare che, nonostante viviamo nel XXI secolo, possiamo avere una pagina Facebook completamente in latino. In seguito sono stati descritti i benefici che produce lo studio del latino a livello logico, linguistico e culturale.

Dulcis in fundo, ai ragazzi sono stati offerti dei cioccolatini contenenti le più celebri sentenze latine.

Ricordiamo, inoltre, che la scuola accoglierà le famiglie durante l’open day di sabato 21 gennaio dalle ore 15 alle ore 18.

Guarda la fotogallery realizzata da ALESSANDRA ALBO E FRANCESCO CELAURO:

 

Più informazioni su