vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Il consigliere D’Elisa dona i gettoni di presenza

Più informazioni su

VASTO. Alessandro d’Elisa, consigliere comunale di Vasto comunica che in data 20 dicembre 2016 ha ricevuto dal comune l’accredito dell’importo netto di euro 448,41, a titolo di gettoni di presenza, spettanti ai consiglieri per la partecipazione alle sedute del Consiglio comunale e delle Commissioni permanenti del Comune, per quel che concerne il periodo Luglio – Dicembre 2016, per totali 16 sedute.

“Nel rispetto delle promesse fatte sin dal 25 giugno 2016 (quindi, dopo l’elezione a consigliere) e nella considerazione che il proposito che mi anima-spiega D’Elisa– è e sempre lo sarà quella di partecipare alla vita politica come missione e non come privilegio personale, poiché intendo l’espressione fare politica come spendersi per il bene comune, con abnegazione e rifiutando privilegi, comunico di aver provveduto, in data 24 dicembre 2016, ad eseguire una donazione libera e volontaria di detto importo.

In particolare ho devoluto l’importo di  448,41 euro alla parrocchia di Santa Maria del Sabato Santo, che raccoglie le chiese di S. Antonio Abate e S. Michele Arcangelo.

Ritengo così di aver adempiuto ad un dovere morale che dovrebbe informare chiunque fa politica non per se stesso, ma per il bene comune: a tal fine ho chiesto al Parroco di Santa Maria del Sabato Santo di destinare i fondi devoluti ad attrezzature audio / video da inserire nelle strutture parrocchiali, a servizio dei cittadini, di chiunque abbia fruirne, ed in particolar modo per i nostri ragazzi .

La Parrocchia di Santa Maria del Sabato Santo dispone di una chiesa nuovissima, che, tuttavia, necessita di alcune opere ed attrezzature per essere realmente e maggiormente fruibile da tutti.

Voglio precisare che non si tratta di una forma di beneficenza, poiché quest’ultima è fatta da ciascuna persona con riservatezza e con proprie risorse. La donazione che ho effettuato, invece, è stata resa possibile dai soldi della Comunità e nella Comunità ho inteso che rimanessero.

Mi rendo conto che è solo un piccolo gesto rispetto alle grandi esigenze della nostra società, ma sono convinto che l’amore e l’attaccamento per il bene comune si possano riscontrare già in piccoli gesti, che possano essere presi ad esempio e modello per un reale ed effettivo rinnovamento della classe politica.

A partire dal prossimo anno mi farò portatore di una proposta di delibera consiliare, diretta a coinvolgere consiglieri comunali, presidente, assessori e Sindaco, al fine di poter, tutti insieme, destinare gettoni di presenza e quote degli emolumenti ad un fondo comunale per la realizzazione di opere di interesse comune e sociale della nostra amata città.

Spero di poter trovare le maggiori sensibilità ed adesioni possibili da parte dei colleghi consiglieri ed amministratori tutti.

Colgo l’occasione per rivolgere a tutti i cittadini di Vasto, in occasione delle festività natalizie, un immenso augurio”.

Più informazioni su