vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Periferie di Vasto e San Salvo invase dalle siringhe

Più informazioni su

VASTO.“Non ci sono parole per descrivere come sono turbata – afferma una mamma– che nella mattinata di oggi si è imbattuta in una siringa piena di sangue per strada”. L’episodio si è verificato nel quartiere Sant’Antonio Abate, non distante dal semaforo situato all’incrocio con la strada per il Villaggio Siv. La giovane donna era in compagnia di suo figlio di 5 anni per una passeggiata in questa meravigliosa giornata di sole, quando si è imbattuta in una siringa lasciata in strada da qualche tossicodipendente:

“Non condanno e non giudico nessuno, ognuno è libero di fare della propria vita quello che vuole, ma perché non buttarle altrove queste dannate siringhe usate. Invece ne ho trovata una a due passi da casa, una vergogna. Qualsiasi bambino avrebbe potuto anche prenderla in mano”.

Il problema non è solo vastese, infatti anche San Salvo non è immune a questo annoso fenomeno. L’ultimo ritrovamento, in ordine temporale, è di questa mattina. La zona è quella del cimitero, precisamente dietro la cabina elettrica. Insomma un problema quello delle siringhe usate e gettate in strada sempre d’attualità e che crea un certo allarmismo soprattutto per genitori che hanno bambini piccoli.

Guarda la fotogallery:

 

Più informazioni su