vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Un Comitato dei famigliari delle vittime di Rigopiano, ne parla Antonio Tinari

Più informazioni su

VASTO. L’attenzione sulla vicenda dell’hotel Rigopiano di Farindola, dove hanno perso la vita 29 persone, sta scendendo. Ad un mese dalla tragedia i parenti delle vittime hanno pertanto deciso di costituire un comitato. Ad annunciare l’iniziativa è stato Antonio Tinari, lo zio di Jessica, la 24enne di Vasto prematuramente scomparsa insieme al fidanzato Marco Tanda, alla presenza  di diversi dei parenti delle vittime, tra cui Mario Tinari, papà di Jessica e Gianluca Tanda fratello di Marco. Ai microfoni del Tgcom24 Antonio Tinari ha spiegato che un mese dopo la tragedia si avverte la mancanza e rabbia per quello che è accaduto. “Siamo uniti -ha detto- e stiamo costituendo un comitato. Non vogliamo finire nel dimenticatoio. Il nostro obiettivo è tenere alta l’attenzione. Vogliamo che vengano accertate le responsabilità e chi di dovere paghi. Per noi è importante rimanere uniti. Vogliamo combattere. Adesso è il momento di accertare le cause e i responsabili”.

Più informazioni su