vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Spiaggia di Punta Penna, Francesco Prospero presenta una interpellanza

Più informazioni su

VASTO.  “Il sottoscritto Consigliere comunale di minoranza Avv. Francesco Prospero sulla premessa che:

– La spiaggia di Punta Penna, posta all’interno della Riserva Naturale Punta Aderci, libera e incontaminata, attrazione turistica e fiore all’occhiello della nostra costa, è l’orgoglio di noi vastesi e, in modo particolare, dei giovani che la frequentano tutto l’anno e non solo nel periodo estivo;

– Il primo pensiero di molti giovani fuori sede, al rientrano dall’Università o dai luoghi di lavoro, è quello di recarsi nella riserva per godere delle sue bellezze e per trovare la tranquillità sconosciuta nelle città dove vivono;

– La spiaggia, che presenta delle splendide formazioni dunali, è ormai conosciuta, a livello internazionale, come una delle mete turistiche più affascinanti e caratteristiche d’Italia, tanto da conseguire diversi attestati come, ad esempio, quello della medaglia di bronzo al concorso di Lega Ambiente “La più bella sei Tu”;

– Durante l’ultima stagione estiva i frequentatori della spiaggia di Punta Penna hanno avuto notevoli disagi per la mancanza di adeguati servizi, perché l’amministrazione comunale non è stata in grado di regolamentarli per tempo, come a titolo esemplificativo:

A) l’assenza di un servizio di somministrazione di alimenti e bevande, che ha reso la spiaggia preda di venditori abusivi che, senza alcuna autorizzazione e in spregio a qualsivoglia norma igienica, commerciale e tributaria, hanno venduto cibi e bevande di dubbia provenienza;

B) L’assenza di un adeguato servizio di salvamento (bagnini, mezzi di salvataggio e torrette di avvistamento) che ha rappresentato un problema di sicurezza per tutti i bagnanti e le loro famiglie;

C) La scarsa presenza di parcheggi nei pressi della riserva.

– Recentemente, si è diffusa la voce che, codesta amministrazione comunale, intenda dedicare, ai soli pedoni, l’accesso lato sud della spiaggia confinante con il Porto, impedendo, così, ai motorini di poter transitare e sostare sulla medesima stradina;

– Da sempre, sulla predetta stradina hanno sostato, durante la stagione estiva, centinaia di motorini senza arrecare alcun danno alla riserva;

– È necessario, evitando l’insediamento di ombreggi e/o stabilimenti balneari che possono alterare lo status quo della Riserva, migliorare la sicurezza, la pulizia e i servizi per i tutti i frequentatori della spiaggia di Punta Penna, siano essi residenti o turisti.

Tutto ciò premesso, il sottoscritto Consigliere comunale di minoranza, nella sua qualità, interpella, ai sensi dell’art. 60 del Regolamento Consiliare, la S.V., in qualità di guida dell’attuale amministrazione comunale, per conoscere e sapere:

1) Cosa intende fare per migliorare la sicurezza dei bagnanti;

2) Cosa intende fare per ovviare alla mancanza di un servizio di somministrazione di alimenti e bevande. In particolare si chiede di sapere: se intende mettere a bando delle postazioni mobili, il loro numero, le loro caratteristiche, il loro posizionamento e, soprattutto, se intende, a differenza di quanto accaduto nella scorsa stagione, stabilire un termine congruo per la presentazione delle domande degli interessati;

3) Quali risorse verranno stanziate, nel prossimo bilancio comunale, per la cura e la propaganda della Riserva di Punta Aderci;

4) Se intende dedicare ai soli pedoni l’accesso lato sud della spiaggia di Punta Penna confinante con il Porto, impedendo, così, ai motorini di poter transitare e sostare sulla medesima stradina;

5) Se, in tal caso, intende creare un’area riservata e gratuita per il parcheggio dei motorini e dove intende ubicarla;

6) Se intende creare, nei pressi della Riserva, un’area gratuita destinata al parcheggio delle automobili;

7) Quanti sono i posti macchina riservati ai disabili e quanti alla Coperativa Cogecstre nei pressi della Spiaggia di Punta Penna;

8) Se intende attivarsi, per il periodo estivo, per aumentare il numero delle corse degli autobus sulla tratta Vasto-Punta Penna/Punta Penna-Vasto;

9) Chi sono gli addetti alla pulizia delle spiaggia, se viene effettuata durante l’anno, con quale periodicità e quali sono gli strumenti e i mezzi utilizzati.”

Così, l’Avv. Francesco Prospero (Consigliere comunale della Lista Progetto Per Vasto)

Più informazioni su