vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Forza Italia, Giangiacomo: “Soddisfatti per i 9 emendamenti presentati” foto

Più informazioni su

VASTO.  Il giorno dopo il Consiglio comunale Forza Italia ha convocato una conferenza stampa per fare il punto della situazione su quanto accaduto in un assise civica in cui non sono mancati i colpi di scena. Ad aprire l’incontro è stato il consigliere di minoranza, Guido Giangiacomo, che si è soffermato a lungo e con tanto di slide a supporto sugli emendamenti presentati dal gruppo di Fi. Tra questi, per citarne alcuni, quelli relativi alla:  segnaletica verticale, illuminazione su Corso Mazzini, cimitero canino e gattile, completamento marciapiedi parte alta quartiere Sant’Antonio Abate, videosorveglianza al Villaggio Siv e all’Incoronata, lavori via San Rocco e asilo Carlo Della Penna.

recupero

“Siamo soddisfatti” – ha detto Guido Giangiacomo –  “per i nostri 9 emendamenti presentati che,  pur non essendo stati tecnicamente incorporati nel bilancio, sono stati condivisi dalla maggioranza e quindi il sindaco stesso li ha ritenuti politicamente condivisibili e impegnandosi ove possibile a realizzarli.  Inoltre siamo stati critici sulle missioni 15 e 16, ovvero politiche del lavoro,  agricoltura e pesca, dove sono stati stanziati zero euro. A riguardo speriamo che nel corso dell’anno ci ascoltino e vadano ad implementare queste voci” .

Solo due gli emendamenti respinti quelli sui lavori in via San Rocco e quelli sull’asilo Carlo Della Penna:

“Noi avevamo chiesto per via San Rocco di raddoppiare la somma per il 2017 perché  500mila euro sono pochi e fare almeno 500-600 metri di strada. Il sindaco ha preso l’impegno che appalterà i lavori entro fine agosto, ma per noi sarà poco quello che si farà. Per l’asilo Carlo Della Penna bisognerà attendere il 2019 perché non ci sono fondi, ma questo per noi è grave e su questo continueremo la nostra battaglia”, ha affermato Giangiacomo.

All’incontro era presente anche il coordinatore cittadino di Forza Italia Massimiliano Zocaro, il quale è tornato ancora una volta sull’importanza di mettere da parte i personalismi tra le varie forze della minoranza per cercare di fare una opposizione compatta e coesa: “Serve unione tra le forze di opposizione adesso e non tra 4 anni quando ci ripresenteremo davanti ai nostri elettori. L’obiettivo è tornare a governare. L’importante è che ci siano persone mettono al primo posto Vasto. La città ha bisogno di persone intelligenti e non vedo il motivo per cui non possiamo collaborare.”

Infine a margine dell’incontro Zocaro si è espresso anche sulla questione voucher, relativa a quelle 350 persone bisognose di lavorare e che attendono risposte dal Comune: “Si faccia qualcosa per loro, vengano chiamati a rotazione se non si può fare diversamente.”

 

 

Più informazioni su