vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

In Comune il saluto al luogotenente Giuseppe Lavecchia foto

Più informazioni su

SAN SALVO.  Il sindaco Tiziana Magnacca, il Consiglio e la Giunta comunale hanno salutato questa mattina nell’aula consiliare il luogotenente Giuseppe Lavecchia che da oggi lascia il comando della stazione di San Salvo per assumere l’incarico di comandante del Nucleo operativo e radiomobile presso la Compagnia di Vasto. Per l’Arma dei Carabinieri erano presenti il generale di brigata Michele Sirimarco, comandante della Legione Abruzzo-Molise, il colonnello Luciano Calabrò, comandante provinciale, e il maggiore Giancarlo Vitiello, comandante della Compagnia di Vasto, oltre alle sezioni di San Salvo dell’Associazione nazionale Craabinieri, degli Alpini, della Croce Ross Italiana e dell’Aeronautica.

Nel suo saluto il sindaco ha ringraziato pubblicamente Lavecchia per il grande impegno svolto con dedizione, onestà e spirito di appartenenza nei circa 17 anni di servizio al comando della Stazione di San Salvo.

«San Salvo è una città di frontiera dove i Carabinieriha evidenziato il Sindaco – rappresentano un punto di riferimento saldo a cui non possiamo rinunciare ed è per questo che chiediamo un impegno maggiore, uno sforzo di risorse e di organico». Carabinieri che rappresentano lo Stato «e sono di fatto la barriera, l’anticorpo contro ogni forma di criminalità».

Il generale Sirimarco, a sua volta, ha ringraziato la sensibilità del Comune di San Salvo per aver scelto l’aula consiliare per il saluto di congedo del luogotenente Lavecchia «che passa il testimone nel segno della continuità per essere vicini alla comunità. Sono qui per testimoniare la vicinanza dell’Arma alla Città di San Salvo nel rispetto che si deve tra le Istituzioni».  

Nuovo comandante di San Salvo sarà il luogotenente Antonello Carnevale, proveniente dalla stazione di Roccaspinalveti.

Più informazioni su