vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Sicurezza, Guido Giangiacomo: “5 punti fondamentali su cui agire”

Più informazioni su

VASTO.  La sicurezza è un tema caldo nell’agenda politica vastese, a confermarlo sono la serie di crimini commessi in città e le polemiche scatenate tra le varie forze politiche. Proprio oggi nella conferenza dei capigruppo è stata respinta la proposta di un Consiglio comunale sulla sicurezza presentata dalla minoranza per degli evidenti vizi di forma. Guido Giangiacomo ha colto la palla al balzo per presentare una proposta di delibera a firma del direttivo di Forza Italia e aperta a modifiche da parte di tutti in consiglieri comunali.

Guido Giangiacomo

“Per noi la sicurezza è un tema su cui creare convergenza e dare risposte ai cittadini non un momento di propaganda politica per attaccarsi medaglie al petto. Accettiamo modifiche da parte di tutti i consiglieri che possono essere depositate presso la Segretaria Comunale cui il documento è stato consegnato”, ha affermato lo stesso Giangiacomo.

Un documento che si basa fondamentalmente su 5 punti e che vuole essere condiviso per dare una risposta alle esigenze di sicurezza della città.

Questi i punti:

1) convocare con urgenza IN CITTA‘, per far percepire il senso di profondo disagio della nostra comunità messa a così dura prova dai tanti fenomeni criminosi commessi negli ultimi mesi, il COMITATO PROVINCIALE PER L’ORDINE E LA SICUREZZA nel quale fare il punto sulle iniziative intraprese e quelle ancora da affrontare

2) individuare e sviluppare insieme alla cittadinanza un progetto che promuova prima di tutto una ‘vicinanza di vicinato’ dove sicurezza è declinata in attenzione anche alle persone che vivono accanto a noi con una nuova forma di partecipazione attiva per la tutela della sicurezza nella nostra città mediante ISTITUZIONE DI GRUPPI DI CONTROLLO DEL VICINATO per accrescere la sicurezza dei cittadini, ossia una forma di associazionismo che, nel perimetro delle normative vigenti, collabori con le Forze dell’Ordine che operano a Vasto portando un contributo in termini di osservazione e di segnalazione su quanto avviene sul territorio

3) potenziare ed ESTENDERE IL SISTEMA DELLE TELECAMERE DI VIDEOSORVEGLIANZA già esistenti sul territorio, affinché possa dirsi effettivamente funzionante, affiancandolo con supporti tecnologici che permettano a chiunque di contattare in tempo reale le Forze dell’Ordine e di Soccorso realizzando una vera smart city

4) implementazione in tempi rapidi del PROTOCOLLO “MILLE OCCHI SULLA CITTÀ” che prevede il coinvolgimento degli Istituti Privati di Vigilanza nel controllo notturno

5) ampliare i fondi a disposizione della Polizia Municipale con l’intento di creare una TASK FORCE DI SORVEGLIANZA E DI PREVENZIONE non solo nel centro storico ma anche nei quartieri e nelle zone più periferiche della città.

Più informazioni su