vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Nicolas Cupaioli 25esimo nella sua prima gara in Supersport 300 foto

Più informazioni su

ASSEN. La prima gara del mondiale SS 300 per Nicolas Cupaioli è stato un buon test in quel di Assen. In realtà sarebbe la seconda da calendario, ma è la prima a cui il numero 11 prende regolarmente parte. Il giovane pilota vastese, partito dalla 36esima posizione, è riuscito con una buona rimonta a chiudere al 25esimo posto su 37 piloti ai blocchi di partenza. Il ragazzo purtroppo ha pagato un po’ di inesperienza e la mancanza di allenamenti costanti, ma essendo un anno di rodaggio, va comunque più che bene. L’obiettivo ora è fare meglio nella prossima gara, del resto Nicolas sta dando il massimo per non deludere i suoi tanti tifosi. Dopo Aragon e Assen si correrà in Italia ad Imola nel weekend tra il 12 e il 14 maggio.

Questo il commento post gara di Nicolas:

“Non avere prove libere in cui mettere a punto la moto e memorizzare meglio il circuito continua a crearmi qualche difficoltà, ma questa volta ottengo la qualifica. E’ la mia prima gara nel Mondiale. In Superpole1 avverto ancora qualcosa da sistemare, proviamo a fare qualche leggera modifica all’assetto, soprattutto per mettermi in sicurezza nelle staccate al limite. Purtroppo, dopo una buona partenza, già alla prima staccata non sento i miglioramenti che vorrei. La sento instabile proprio nelle staccate. Cose che possono capitare quando non si ha il tempo di provare le modifiche. Ma erano necessarie. Decido di correre in sicurezza: voglio finire a tutti i costi la mia prima gara. E’ una decisione che paga:chiudo la gara 25° su 37 alla partenza. So che devo fare meglio, so che posso fare molto di più. Non è stato facile gestire l’emozione scatenata dagli oltre 54.000 spettatori assiepati sulle tribune e sul prato del circuito. Ho abbassato la visiera e ho pensato solo a correre. E’ stato bellissimo. Grazie ai tanti che continuano ad incoraggiarmi, con forza e sincerità, con affetto immenso, ogni mio passo avanti è merito anche vostro.”
LA CLASSIFICA DELLA GARA:

  1.  Scott Deroue (Kawasaki) 12 giri
  2.  Glenn van Straalen (Honda) +0.113
  3. Alfonso Coppola (Yamaha) +0.277
  4.  Borja Sánchez (Yamaha) +0.283
  5.  Dorren Loureiro (Kawasaki) +0.309
  6.  Marc García (Yamaha) +1.714
  7.  Ana Carrasco (Kawasaki) +2.068
  8.  Harun Cabuk (Kawasaki) +6.916
  9.  Ruben Doorakkers (Yamaha) +9.309
  10.  Alex Murley (Yamaha) +9.358
  11.  Kimi Patova (Yamaha) +12.868
  12.  Jacopo Facco (Yamaha) +15.095
  13.  Giuseppe De Gruttola (Yamaha) +18.869
  14.  Gabriel Noderer (Honda) +28.428
  15. Armando Pontone (Yamaha) +28.482
  16.  Filippo Rovelli (Yamaha) +37.632
  17.  Michael Carbonera (Yamaha) +37.653
  18.  Renzo Ferreira (Yamaha) +37.790
  19. Avalon Biddle (Kawasaki) +38.271
  20. Nicola Settimo (Yamaha) +38.413
  21.  Troy Bezuidenhout (Yamaha) +50.459
  22.  Jared Schultz (Kawasaki) +54.712
  23.  Paolo Grassia (Kawasaki) +57.624
  24.  Mika Pérez (Honda) +1’19.297
  25.  Nicolas Cupaioli (Yamaha) +2’07.460
  26.  Edoardo Rovelli (Yamaha) +2 giri

LE PROSSIME GARE:

  •  12/14 maggio – Imola, Italia
  •  26/28 maggio – Donington, Inghilterra
  •  16/18 giugno – Misano Adriatico, San Marino
  •  18/20 agosto – Lausitzring, Germania
  •  15/17 settembre – Portimaõ, Portogallo
  •  29 settembre/1 ottobre – Magny-Cours, Francia
  •  20/22 ottobre – Jerez de la Frontera, Spagna

 

 

 

 

Più informazioni su