vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Donne e imprenditrici, un convegno a Vasto su diritti e tutele

Più informazioni su

VASTO. Essere donne e imprenditrici al tempo del welfare familiare. E’ il tema del convegno organizzato da Cna Impresa Donna Abruzzo, dal titolo “To care”. Prendersi cura della famiglia facendo impresa. I diritti delle imprenditrici” che dopodomani, 5 maggio, a Vasto, metterà a confronto rappresentanti istituzionali, esponenti del mondo dell’impresa e studiosi, per fare il punto sullo stato della legislazione vigente nel nostro Paese, ma soprattutto sugli strumenti a disposizione delle donne imprenditrici per fare fronte alle numerose esigenze che la vita in famiglia pone ogni giorno. Soprattutto, su come conciliare i tempi di lavoro con i tempi di vita, che vuol dire possibilità di accudire e crescere i figli o prendersi cura di familiari in cattive condizioni di salute.

Al centro del convegno – l’appuntamento è fissato per le ore 17,30 nella Pinacoteca di Palazzo d’Avalos, in via Pudente – le evidenti sperequazioni e differenze esistenti oggi, all’interno dell’universo femminile, tra lavoratrici dipendenti (giustamente oggetto di una legislazione che riconosce loro diritti e tutele) e mondo del lavoro autonomo, con le imprenditrici, al contrario, fortemente penalizzate.

Nel dibattito, aperto dai saluti del Primo cittadino di Vasto, Francesco Menna, e moderato dal direttore della Cna di Chieti, Letizia Scastiglia, interverranno il senatore Ignazio Angioni, presentatore del disegno di legge sul tema; il sottosegretario alla Giustizia del Governo Gentiloni,Federica Chiavaroli; la presidente regionale di Cna Impresa Donna, Luciana Ferrone; la ricercatriceLalla Golfarelli; la presidente della Commissione Pari Opportunità della Regione Emilia Romagna,Roberta Mori; l’assessore alla Sanità della Regione Abruzzo, Silvio Paolucci; la presidente nazionale di Cna Impresa Donna, Paola Sansoni.

 

Più informazioni su