vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Convegno Internazionale di Studi Bridges Across Cultures a Palazzo D’Avalos foto

Più informazioni su

VASTO. “L’intento é creare una universalitá culturale -spiega H.J.Manzari del Washington and Jefferson College di Pensylvania, organizzatore e promotore del progetto- portare la cultura fuori dalle accademie a vantaggio di tutti, per un accrescimento globale che tenga conto delle particolaritá locali e le valorizzi”.
Della stessa opinione é il dottor Mirko Menna del Centro Europeo di Studi Rossettiani, ente patrocinante con il comune di Vasto e il DegustAbruzzo del convegno: “la cittá di Vasto con le sue bellezze culturali, storiche, paesaggistiche é la culla ideale per farsi promotrice di una tavola rotonda di studiosi e ricercatori, giunti dall’America, dal Pakistan, dalle universitá europee, tutti stretti attorno alla sfera del sapere in un’ottica dinamica e rinnovata. Sono i ponti culturali che ci arricchiscono, e il Centro Rossetti, con la professionalitá e l’esperienza del Professor Gianni Oliva sta lavorando per valorizzare il nostro patrimonio che é il territorio con tutte le sue ricchezze storiche e particolaritá”.
Il convegno, che occupa ben 3 sale di Palazzo d’Avalos e vanta 57 studiosi internazionali, s’arricchisce della mostra pittorica “Burning Borders-Oltreground” dell’artista italo-canadese Luigi Monteferrante, un omaggio alla cittadina adriatica e al concetto di “Limes”, per creare ponti e oltrepassare confini. La mostra é allestita presso la Biblioteca “R.Mattioli”e sarà disponibile al pubblico fino al 17 giugno. (Laura D’Angelo)

Più informazioni su