vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

“Bridges Across Cultures”, concluso con successo il convegno internazionale foto

Più informazioni su

VASTO. Si è concluso il convegno internazionale “Bridges Across Cultures” organizzato da Washington & Jefferson College (Pennsylvania, U.S.A.) in collaborazione con il Centro Europeo di Studi Rossettiani e sotto l’ègida del Comune di Vasto, tenutosi a Vasto (CH) dall’11 al 13 giugno 2017 presso le Sale di Palazzo d’Avalos.
Grande la soddisfazione del Comitato Scientifico promotore dell’Evento per la riuscita dei lavori che saranno pubblicati negli Atti e per la scoperta dell’Abruzzo ed, in particolare, della bellezza naturale di Vasto fino alla Costa dei Trabocchi e alla Maiella. Vasto è stata per tre giorni sede internazionale di confronto e formazione nonché un’opportunità per studenti e insegnanti di confrontarsi sui più recenti indirizzi di studio interagendo con membri interni ed esterni alle proprie specifiche discipline dalla letteratura all’antropologia, dalla storia del cinema e della televisione alla sociologia dei processi culturali e mediatici.
Eminenti ricercatori provenienti da più paesi di tutto il mondo: Stati Uniti, Messico, Pakistan, Italia, Grecia, Canada, Cile, Spagna, Francia, hanno messo a frutto quest’ occasione di confronto per creare ‘ponti culturali’, basandosi su un concetto intersemiotico che tocca le più diverse discipline.
Come ha spiegato il prof. Gianni Oliva, direttore del Centro Europeo di Studi Rossettiani: “L’approccio di questo Convegno Internazionale vuole ribadire il naturale flusso di correnti, tendenze e idee nella convinzione che tutto il sapere sia magmatico e rifluisca secondo l’agire temporale e spaziale, assecondando le inclinazioni umane e la formazione culturale di base”. Il saluto d’aperura dei lavori portato dal Sindaco Avv. Francesco Menna ha sottolineato come “Vasto si candidi ormai, anche con la Via Nicolaiana, a diventare un punto di passaggio, un ponte appunto del nostro Mediterraneo”.
Il Comitato Scientifico e organizzatore di Bridges Across Cultures, che fa capo al Washington & Jefferson College dello stato della Pennsylvania, ha selezionato Vasto – dopo due sopralluoghi in due anni – come città d’elezione per questa terza edizione del Convegno superando la concorrenza di altre città italiane in nome della sua bellezza paesaggistica e delle attrattive culturali. Il prossimo Convegno, invece, nel 2019 si terrà sulla Costiera Amalfitana a Ravello.
Vasto – ha dichiarato il Professor HJ Manzari di Washington &Jefferson –  ha vinto questa sfida che avevamo lanciato al Centro Europeo di Studi Rossettiani nel 2015. Ha mostrato tutta la sua bellezza paesaggistica al mondo con una potenzialità turistica enorme, figlia di una speciale accoglienza, calorosa ed appassionata, mediterranea: credo che per molti l’Abruzzo sia stata una scoperta, privilegiando una terra nuova per noi stranieri alle solite mète dei tour turistici”. Uno speciale ringraziamento allora ha dedicato il prof. Patrick Quinn (Cambridge University), in chiusura dei lavori, al “Centro Europeo di Studi Rossettiani, dichiarandolo “faro” della cultura abruzzese nel mondo.

Più informazioni su