vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Il fuoco divide l’Italia in due: disagi alla circolazione ferroviaria, Canadair sulla città

Più informazioni su

TERMOLI. Ancora una volta l’Italia divisa in due sulla dorsale ferroviaria Adriatica, a causa di un incendio che alimentato dal forte vento di Scirocco, ha interessato i territori di Termoli e Campomarino.

“Per un incendio nei pressi della sede ferroviaria, la circolazione fra Termoli e Campomarino (linea Pescara – Bari) è sospesa dalle 13.40. Prosegue l’intervento dei Vigili del Fuoco e delle squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana.  Trenitalia comunica che sono stati richiesti autobus sostitutivi. Alle ore 16.10 riattivato il traffico tra Termoli e Campomarino. I treni viaggiano con ritardi fino a 120 minuti, mentre due regionali sono stati cancellati e sostituiti con autobus”.

Questa la nota con aggiornamento delle Ferrovie dello Stato, ma ad essere chiusa è stata anche la parte di statale 16 che sfocia in via Corsica, sia in arrivo da Campomarino che con le rampe della statale 87.

Sul posto anche la Polizia di Stato e la Polizia municipale, chiamati a far defluire in traffico attorno alla zona artigianale.

Davvero spettacolari, anche se l’emergenza era reale, i volteggi del Canadair che rilasciava acqua a poche decine di metri dagli insediamenti urbani, dal centro commerciale Il Punto, zona di intenso traffico quella. Il velivolo specializzato nel domare i roghi più inaccessibili pescava acqua dall’Adriatico e poi faceva partire la bolla in corrispondenza della scarpata tra statale e ferrovia.

Più informazioni su