vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Consiglieri di minoranza: anche le spiagge di Vasto siano alla portata di tutti

Più informazioni su

VASTO. “L’amministrazione comunale, nel primo anno del suo mandato, ha mostrato scarsa sensibilità nei riguardi delle esigenze dei disabili dedicando loro poche attenzioni arrivando persino a penalizzarli, per questioni che abbiamo sollevato nei precedenti consigli comunali, come il discutibile requisito della patente B richiesta per accedere al concorso pubblico per “addetto alla registrazione dati” ora al vaglio delle autorità regionali, nazionali ed europee da noi interpellate con un esposto;
La nostra costa non è dotata di alcuna area demaniale che consenta, alle persone che presentino della disabilità o comunque delle difficoltà motorie, di potersi muovere agevolmente sulla spiaggia e raggiungere il mare dove fare il bagno;
È compito dell’amministrazione comunale rendere le spiagge e, in generale i servizi e gli spazi della nostra Città, alla portata di tutti, cercando il più possibile di mettere in pratica quello che si definisce il diritto all’uguaglianza;
Alcuni Comuni, anche nelle nostre vicinanze, hanno creato, sulle loro coste, delle aree demaniali sulle quali sono stati allestiti appositi servizi e strutture utili per la fruibilità della spiaggia anche da parte di persone con difficoltà di movimento e disabilità;
Nel Comune di Fossacesia, per esempio, con un finanziamento regionale e alcuni contributi economici di privati conseguiti con avvisi di sponsorizzazione, è stata creata un’area demaniale dotata di una lunga passerella che conduce sin dentro il mare, dove la persona disabile, con l’ausilio delle sedie Job, messe gratuitamente a disposizione dell’utenza, può fare agevolmente il bagno. Inoltre, la stessa area, presenta uno spazio ombreggiato, appositamente creato per il ristoro e la permanenza, una zona gazebo per l’accoglienza e l’opportunità di socializzare con altre persone e, in alcune fasce orarie, un servizio di assistenza bagnanti;
Anche la nostra Città deve dare attuazione al concetto di “inclusione sociale” dando a tutti uguali diritti compreso quello di potere andare al mare e fare il bagno;
L’amministrazione comunale deve attivarsi, al più presto, per la creazione di un’area demaniale munita di servizi per disabili e, in generale, per persone con difficoltà motorie.
Tutto ciò premesso, i sottoscritti Consiglieri Comunali di Minoranza, nella loro qualità, interpellano, ai sensi dell’art. 60 del Regolamento Consiliare, la S.V., in qualità di guida dell’attuale amministrazione comunale, per conoscere e sapere:
Se è intende attivarsi per la creazione di un’area demaniale che permetta alle persone che presentano delle disabilità o comunque difficoltà motorie di potersi muovere agevolmente sulla spiaggia, godere delle bellezze e dei benefici del mare e fare il bagno.
Se è stato predisposto un progetto in tale direzione e se è stato richiesto qualche finanziamento per la sua realizzazione.”

Francesco Prospero (Consigliere Comunale della Lista Progetto Per Vasto)
Vincenzo Suriani (FDI)
Alessandro D’Elisa (Gruppo Misto)

 

Più informazioni su