vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Università di Teramo, successo e novità per la Summer School 2017

Più informazioni su

TERAMO. Si è tenuta oggi, presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi di Teramo, la Summer School per la presentazione del corso di laurea triennale professionalizzante per agenti di commercio in Scienze della Comunicazione per l’azienda e il commercio.

L’incontro si è svolto dalle 9.30 alle 17.00, per un’intera giornata dedicata alla presentazione del corso, durante la quale i professori dell’Università di Teramo hanno tenuto delle lezioni introduttive per presentare le proprie materie.

L’evento – giunto alla quinta edizione – ha portato oltre 400 iscritti, di cui 49 già laureati e 80 prossimi al conseguimento del titolo di Dottore nella sessione di laurea autunnale 2017. Una esperienza che, come ha ricordato il Preside della facoltà di Scienze della Comunicazione, Prof. Stefano Traini, è nata come esperimento, divenendo ad oggi una realtà consolidata che è un unicum in Italia, perché frutto dell’incontro tra due esperienze, entrambe importanti: da un lato gli agenti di commercio che hanno espresso l’esigenza di implementare la loro formazione, dall’altra un Ateneo che ha cercato di mettersi a disposizione per progettare un percorso ad hoc, con un modello che prevede lezioni in sede e fuori sede e la possibilità di fruire di una piattaforma elearning.

«Questa iniziativa, partita quattro anni fa, sembrava inizialmente difficile da realizzare – ha commentato il Magnifico Rettore, Prof. Luciano D’Amico, ma si è trasformata in una sfida vinta, come dimostrano i primi laureati e il fatto che il Ministero dell’Università ha lanciato un modello di lauree professionalizzanti, confermando in questo modo come certe iniziative non siano solo positive, ma anche sulla frontiera che attende le Università italiane. Io auspico che questo percorso possa essere esteso anche alla Magistrale perché riteniamo che esperienze come queste rappresentino la sfida per il futuro».

Tante le novità emerse nel corso della giornata, come la promessa del Capo Gabinetto della Presidenza Enasarco, Cav. Gaetano Brattoli Brattoli di cercare di mettere a disposizione maggiori fondi da parte dell’Enasarco, per finanziare la Laurea in Comunicazione per l’azienda e il commercio. Un’altra novità sarà la organizzazione di un Career Day pensato per gli agenti di commercio, come anticipato dal Delegato del Magnifico Rettore all’Orientamento, Welfare e Placement, Prof. Christian Corsi. Si tratta di una iniziativa che non ha precedenti in italia e che coinvolgerà numerose aziende da tutta la penisola, per consentire loro di incontrare gli agenti di commercio studenti del Corso, quelli già laureati, ma anche i giovani che immaginano di intraprendere questa professione. Saranno due giorni dedicati anche a seminari e a tavole rotonde condivise con gli agenti di commercio e a momenti di alta formazione dedicati ai manager aziendali che in quei due giorni saranno a Teramo.

«La nostra Associazione ha come mission la qualifica e la tutela degli agenti di commercio – ha ricordato il Presidente ATSC, Dott. Franco Damiani -. Abbiamo sempre creduto nella formazione e, quando nel 2013 abbiamo proposto di realizzare un percorso di Laurea dedicato agli agenti di commercio, siamo stati fortunati ad incontrare un Ateneo che ci è venuto incontro e ci ha supportato in tutto e con cui abbiamo sottoscritto un partenariato che ci ha permesso di partecipare al Patto con lo studente. Ma il nostro obiettivo è sempre stato quello di far riconoscere la professione dell’agente di commercio attraverso un’idea della formazione continua e questo anche con l’aiuto dell’Enasarco che ha investito un milione e mezzo di euro, creando insieme il bando per partecipare alla richiesta del contributo del 50% per le spese sostenute per il Corso di Laurea in Comunicazione per l’Azienda e il commercio e i corsi professionalizzanti accreditati all’Enasarco».

 

Più informazioni su