vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La poetessa Lucia Desiati offre un aiuto economico all’associazione “Amici di Zampa”

Più informazioni su

VASTO. Nel mese di gennaio 2017 la poetessa Lucia Desiati ha pubblicato nella Collana “I poeti dell’Histonium” (Edizioni Cannarsa) un volumetto di liriche, dedicate a Vasto “Terra d’Oro”, come testimonianza di amore per il luogo del cuore, con il preciso intento di donare all’Associazione “Amici di Zampa” la somma raccolta dalla vendita del libro. Questo lodevole impegno si concretizza ora. La Desiati vuole accompagnare il dono in denaro con questa “lettera aperta” indirizzata alla direttrice dell’Associazione dott.ssa Florio. Ecco il testo della lettera, a cui segue una poesia che l’autrice ha dedicato alla sua cagnolina Pedrita (Luigi Medea).

“Gent.ma Dott.ssa Rosanna Florio,

mi permetto di scriverle questa lettera aperta per congratularmi con lei per la tenacia che in tutti questi anni ha dimostrato. Il suo amore per i cani è risaputo ma, ancora di più è la passione che lei ha trasmesso ai suoi collaboratori cosi efficienti e pazienti nel curare gli animali del canile di Vasto e anche di altri territori. La sua associazione “Amici di Zampa” di cui lei è lodevolmente presidente è motivo di meraviglia per tutta la comunità perché il denaro per mantenere questi fedeli animali è esiguo. Per quel suo continuo adoperarsi nel cercare aiuto e per il ricordo sempre vivo della mia amata cagnolina Pedrita, mi creda dottoressa, mi hanno personalmente coinvolta ed umilmente mi sono impegnata a donare una somma ottenuta dalle offerte donatemi per il mio libro dedicato a Vasto  “Terra d’oro” e grazie alla sensibilità e all’interessamento della direttrice della scuola paritaria “Bianconiglio”, dott.ssa Chiara Bucci, della signora Maria Gioconda Di Risio, dirigente in pensione Denso, della signora Matilde D’Adamo (titolare del negozio i! Guscio), dell’insegnante Michelina Di Laudo, tutte persone gentilissime che desidero ringraziare pubblicamente, sono riuscita ad ottenere una piccola somma ma sicuramente utile che le farò avere. Spero e auguro che tutto ciò sia di buon auspicio per altre eventuali donazioni. Desidero concludere questa lettera con una mia poesia dedicata alla mia amata Pedrita. La saluto cordialmente.”

Lucia Desiati

A Pedrita

 A te Pedrita questi versi,

a te che vivi

bene il tuo tempo,

buona compagna

per le mie giornate tristi,

brava compagna

per le mie giornate allegre,

sai portarmi su sentieri

che conoscono favole e sorrisi.

Vivo un presente così avvincente,

mi conduci tu a negar

il tutto e il niente,

di quel dopo che verrà.

Che meraviglia! Che meraviglia!

Il tuo corrermi incontro,

il tuo abbaiar che prende forma

di un abbraccio senza confronto.

Quando il tuo vuoto

colpirà il mio cuore,

un urlo di dolore

sentimento d’amore

salirà in cielo e d’incanto

s’aprirà una porticina

e tu entrerai, entrerai

mia amata cagnolina.

Più informazioni su