vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Sit-in dei sindaci del vastese in Provincia per la questione viabilità

Più informazioni su

CHIETI. Si sono ritrovati questa mattina, presso la sede della Provincia di Chieti, alcuni sindaci del vastese dell’area di centrodestra per un sit-in di protesta. Motivo dell’incontro la sempre più preoccupante viabilità che riguarda alcuni centri del medio e alto vastese. Questi ultimi sono sempre più isolati a causa delle strade altamente dissestate e con i tempi di percorrenza notevolmente aumentati. “Le strade sono quasi impraticabili, ridotte quasi all’abbandono”– dichiara Luca Conti, sindaco di Casalanguida” In estate non viene effettuato lo sfalcio dell’erba,  in inverno non viene effettuato lo sgombero dalla neve. Ci troviamo tutti i giorni a fare i conti con queste emergenze, di cui si dovrebbe farsi carico la Provincia. Ci sono frane e buche e in alcuni tratti si viaggia ad una corsia. La situazione è critica ed il rischio di gravi incidenti è molto alto. Per i nostri comuni la viabilità è fondamentale e non può essere trascurata in questo modo”.

Successivamente in sindaci si sono recati nell’ufficio del presidente della Provincia che però quest’oggi non c’era ed è stato fatto il punto della situazione per capire quali soluzioni adottare. Tra le proposte, da fare nei prossimi giorni, quella di lasciare direttamente ai comuni una parte delle tasse che si pagano per la gestione delle strade.

All’incontro odierno erano presenti primi cittadini del vastese e non. Tra quelli del vastese c’erano: il sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca, Luca Conti di Casalanguida, Mimmo Budano di Villalfonsina, Felice Magnacca di Castiglione Messer Marino.

Più informazioni su