vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Il ritorno di Caronte, temperature in netta crescita e picco di afa nel weekend

Più informazioni su

TERMOLI. Come promesso, o minacciato, l’anticiclone Caronte ha fatto la sua ricomparsa.
Come prevede 3bmeteo.com, «Nel corso dei prossimi 2-3 giorni assisteremo ad un progressivo aumento delle temperature su buona parte d’Italia, in risposta all’arrivo di una massa d’aria di origine nord-africana sospinta verso Nordest da una circolazione depressionaria che si andrà a posizionare tra Francia e Isole Britanniche. Il bel tempo sarà la caratteristica principale di questo fine settimana, fatta eccezione per qualche isolato temporale sul comparto alpino, dopo il passaggio un po’ più organizzato atteso per venerdì sera anche su parte della Valpadana.

VERSO UN DECISO BREAK NELLA PROSSIMA SETTIMANA – L’ondata di caldo si interromperà, probabilmente anche in modo brusco, durante la prossima settimana, quando è attesa una sventagliata di aria più fresca dal Nord Atlantico verso l’Europa centro-meridionale. Tale evoluzione, relativamente confermata nel suo contesto generale, necessiterà comunque di nuovi aggiornamenti per stimare al meglio gli eventuali fenomeni temporaleschi ad essa associati; temporali che ad oggi andrebbero a privilegiare il Nord e a seguire il versante adriatico».
Scenari ancora più torridi quelli disegnati da Ilmeteo.it, «l’alta pressione Caronte, come detto, è tornata a invadere l’Italia: condizioni di tempo stabile e soleggiato ovunque, con temperature via via sempre più calde. Persistono, purtroppo, condizioni di grave siccità da Nord a Sud, con elevato rischio incendi in molte località».
Massime previsto tra 33 e 36 gradi.

Più informazioni su