vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Il cartellone estivo con tutti gli eventi delle Pro Loco della provincia di Chieti foto

Più informazioni su

CHIETI. Un unico cartellone che racchiude i principali eventi promossi e organizzati dalle Pro Loco UNPLI della provincia di Chieti nell’estate 2017. Con questo obiettivo nasce “Estate con le Pro Loco Chietine”, un’iniziativa promossa dal Comitato provinciale UNPLI Chieti e dalla Scuola UNPLI per il patrimonio culturale: più di trenta giorni di eventi per un progetto sperimentale con cui decine di Pro Loco avviano un processo di condivisione di informazioni e di iniziative, a partire dalla bella stagione.

Si tratta di un primo passo di un percorso che certamente richiederà un periodo di tempo che va oltre l’orizzonte del 2017 – afferma Sergio Carafa, presidente UNPLI Chieti – ma che vogliamo avviare sin da subito dando un piccolo contributo alla promozione di questi eventi. Soprattutto, vogliamo dare visibilità al lavoro che ogni singolo volontario Pro Loco svolge in silenzio, con passione e impegno per la comunità: valori che la rete UNPLI ha il dovere di coltivare. Per ragioni organizzative, quest’anno abbiamo pubblicato un evento per ciascuna Pro Loco che ha aderito al progetto, ma contiamo di arrivare a un calendario per ogni stagione”.  

Stiamo lavorando sin da ora per dare sempre più spazio agli eventi e alle Pro Loco – gli fa eco Carlo D’Angelo, responsabile della Scuola UNPLI per il patrimonio culturale di Lancianoanche in altre stagioni dell’anno. Abbiamo poi voluto rimarcare il ruolo delle nostre organizzazioni nella promozione turistica: essendo il 2017 l’anno dei borghi, progetto a cui l’UNPLI nazionale ha convintamente aderito, abbiamo messo in risalto i borghi che hanno riconoscimenti particolari. Pensiamo a Rocca San Giovanni, inclusa nel club dei Borghi più belli d’Italia, a Fara San Martino, uno dei Borghi autentici d’Italia e Bandiera arancione del Touring Club Italiano, e a Palena, anch’essa Bandiera arancione”.

Più informazioni su