vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

A Casacanditella, un concorso artistico in occasione della festa della Madonna dell’Assunta

Più informazioni su

CASACANDITELLA. Si chiama “Colori dell’Assunta 2017” ed è il concorso artistico indetto dal Comune di Casacanditella in occasione della tradizionale festività ferragostana.
Il bando per partecipare è disponibile su https://goo.gl/WiuN6K.
Il concorso prende spunto dai festeggiamenti annuali del 14 e del 15 agosto in onore della Madonna Assunta in cielo e si svolgerà lunedì 14 agosto dalle ore 18 e martedì 15 agosto tutta la giornata. Gli artisti realizzeranno la loro opera collocandosi in tutto il territorio del Comune. Le opere, infatti, dovranno essere prodotte sul posto. Coloro che intendono partecipare potranno rappresentare un momento della festa con ogni tecnica artistica, classica o contemporanea. La cerimonia di premiazione si terrà il prossimo 3 settembre. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti, dai 18 anni in su. L’iscrizione dovrà pervenire entro il 6 agosto 2017 alla e-mail casacanditellart@libero.it indicando nell’oggetto “concorso artistico”, in alternativa la scheda può essere consegnata a mano nella sede del Comune o via fax al numero 0871807007. Gli uffici sono aperti al pubblico dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 14. Per info contattare 3312609940 (Michele) e 3293559747 (Eleonora).
Il primo premio è di 300 euro, il secondo di 200 euro, il terzo di 150 euro.

L’obiettivo – ha spiegato il sindaco, Giuseppe D’Angeloè quello di promuovere e valorizzare la tradizione della festività in onore della Madonna Assunta in Cielo, venerata a Casacanditella e la cui devozione ha radici antichissime che affondano nella storia per oltre nove secoli.
In questo modo pensiamo di favorire e stimolare una maggiore conoscenza del territorio, delle sue peculiarità, dei suoi momenti di religiosità, fede, folklore e memoria”.

La festa in onore della Madonna dell’Assunta del comune di Casacanditella vanta una tradizione lunga oltre novecento anni. Ogni 14 e 15 agosto si rinnovano la fede e la memoria popolare, dalla processione dei carri allegorici, al momento della solenne esposizione della preziosa statua lignea della Vergine, dalla veglia di preghiera, al ritorno dei concittadini dall’estero, ai tradizionali taralli di pasta di pane.

Più informazioni su