vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

San Salvo, Tiziana Magnacca: “Consiglio comunale proficuo e concentrato sulla città” foto

Più informazioni su

SAN SALVO. E’ tornato a riunirsi a San Salvo il Consiglio Comunale, tanti i temi affrontati ma due quelli più importanti, l’approvazione Project financing del progetto di riqualificazione del parcheggio multipiano di Via Montegrappa e il nuovo polo scolastico.

Fortunatamente abbiamo avuto modo di ragionare davvero sui problemi – dice il sindaco Tiziana Magnacca – rimanendo concentrati sugli argomenti che attenevano realmente l’interesse della città senza divagazioni che spesso avvengono nei Consigli ma che poi non sono realmente utili. Oggi è stato un consiglio comunale molto utile, proficuo, davvero concentrato sulla città. Abbiamo approvato definìtivamente le linee programmatiche del mandato integrandole con due proposte, in realtà ne erano venti ma ne abbiamo accettate due, che sono venute da San Salvo Democratica. Ringrazio i consiglieri di San Salvo Democratica per aver dimostrato la voglia di partecipare, di esserci, di fare un’opposizione propositiva. Abbiamo poi approvato definitivamente l’assestamento degli equilibri di bilancio con il voto favorevole della maggioranza e abbiamo registrato oggi delle astensioni e addirittura su due proposte il voto favorevole dell’opposizione. Abbiamo riconosciuto i debito fuori bilancio di una delle tante sentenze che attengono al grande contenzioso del Comune contro la SAPAM che è una sentenza che ha portato al riconoscimento di 220mila euro sul nostro bilancio. Abbiamo trovato una copertura ma certo questa è una questione che pone una riflessione seria su tutti questi contenziosi. Abbiamo poi approvato il polo scolastico e la variante definitiva per la rotonda che dovrebbe regolare il traffico tra Corso Garibaldi e Via Puccini. Questa anche con il voto favorevole delle opposizioni così come una perequazione nei pressi della zona di Via Ripalta anch’essa con il voto favorevole delle opposizioni.

Più informazioni su