vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Spiaggia per disabili, l’amministrazione concretizzerà quanto previsto nel Piano

Più informazioni su

VASTO. “E’ grande l’impegno dell’amministrazione a favore della disabilità a cui si aggiunge anche l’iniziativa di tanti operatori economici di Vasto che si sono già organizzati e attivati nelle aree demaniali per abbattere le barriere architettoniche. Fattore che non viene affatto esaltato dalla minoranza stessa”. E’ quanto ha dichiarato il sindaco di Vasto Francesco Menna in merito alla mozione “Una spiaggia per tutti” presentata dal primo firmatario consigliere Francesco Prospero.

“Abbiamo respinto la mozione–ha detto l’Assessore alle Politiche Sociali, dei Diritti e delle Risorse Umane Lina Marchesani– in quanto aveva come unico scopo quello di strumentalizzare politicamente un argomento delicato come quello dell’inclusione sociale , nel caso specifico dei disabili, su cui questa amministrazione comunale ha sempre mostrato grande attenzione. Non condividiamo assolutamente l’idea di realizzare un’area ad hoc dedicata ai disabili poiché riteniamo che possa limitare l’opportunità di inserimento degli stessi nella società. La loro ghettizzazione non è una soluzione compatibile con la linea politica che stiamo portando avanti.

Preferiamo ricorrere –ha continuato Lina Marchesani- agli strumenti vigenti di cui disponiamo come il Piano Demaniale Marittimo Comunale approvato con delibera di Consiglio Comunale il 16 giugno 2017 che prevede, all’articolo 20, l’abbattimento delle barriere architettoniche”.

“Il PDMC già prevede la realizzazione – ha aggiunto l’Assessore alle Politiche Ambientali e del Territorio il vicesindaco Paola Cianci– di tre percorsi che garantiscono ai disabili l’accesso fino al mare, con strutture anche in acqua, nei pressi della Bagnante, zona pontile e confine nord dell’area Sic. Di questi accessi potranno, altresì, dotarsi tutte le strutture degli stabilimenti balneari insieme alle tante attrezzature previste sempre dalla normativa del PDMC. L’amministrazione comunale procederà a concretizzare il prima possibile quanto previsto nel Piano, così come è avvenuto, in tempi brevi, il passaggio prima in Commissione e poi in Consiglio comunale con l’approvazione. Il consigliere Prospero, che ha votato contro questo Piano, arriva –conclude il vicesindaco- addirittura ad ignorare la presenza di passerelle in legno per l’accesso dei disabili sull’arenile della spiaggia di Punta Penna e dei parcheggi riservati agli stessi all’interno dell’area portuale confinante con la Riserva di Punta Aderci. Pur di lodare l’iniziativa privata in altri Comuni non riconosce quella pubblica attuata dall’amministrazione Comunale di Vasto”.

Più informazioni su