vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Nona edizione del “Trofeo Davide Centofanti” per ricordare il giovane vastese foto

Più informazioni su

VASTO. Belle sfide a beach volley nel ricordo, sempre vivo, di Davide Centofanti, il giovane universitario di Vasto tra le vittime della Casa dello Studente nel terremoto del 6 aprile 2009 a L’Aquila, grande appassionato di pallavolo.

E’ andato in scena da venerdì 28 a domenica 30 luglio scorsi a Vasto Marina, sui campi dei Lidi Zio Fiore e La Sirenella al centro della località balneare, la nona edizione del Trofeo ‘Davide Centofanti’, su iniziativa della Magica Team Volley Vasto dei fratelli Peppino e Cosimo Diella, con organizzazione gestita dalla Funigh Event.

Tre le competizioni previste: 2×2 femminile Under 16, 2×2 maschile Under 16 e 2×2 misto Open con notevoli riscontri in termini di partecipazione ed entusiasmo, con tanti giovani allegri protagonisti, fino alla festosa ed anche commovente cerimonia di premiazione conclusiva svoltasi da Zio Fiore.

Questi i risultati. Under 16/F: 1° Cerritelli-Giuttari, 2° Di Cristoforo-Di Tullio; Under 16/M: 1° Di Santo-Vita, 2° Menna-Di Bussolo. Misto/Open: 1° Marco Daniele e Silvia Campofredano, 2° Federico Vecchiotti e Valentina D’Adamio; 3° Ortolano-Santoro e Speranza-Mascitelli.

Tra i presenti alla cerimonia di premiazione finale (con tanti omaggi – anche a sorpresa – per diversi giocatori ed organizzatori del torneo), assieme ai familiari di Davide, la mamma Grazia e la sorella Lilli, c’erano il presidente della Magica Team Volley Peppino Diella ed i componenti della Funight Event Samuele Ventrella, Chiara Santoro, Alessandra Mascitelli, Luca Bozzella, Sergio Rutigliano e Valentino Speranza e Cristina Fiore del Lido Zio Fiore.

Bello lo spirito generale del torneo, tra la sana competizione sulla sabbia e sottorete emersa nelle varie partite disputate – con il combattuto atto finale serale del misto seguito da un numeroso pubblico sul lungomare Cordella – e la condivisione dei momenti finali incentrati sul dolce ricordo, accompagnato anche dalla musica e dalle note di Rosanna Fiore, dell’indimenticato Davide.

Una targa è stata infine consegnata alla famiglia Centofanti dagli amici di Davide. Vi si legge: “I ricordi hanno il potere di trasformare il passato e stravolgere il presente, soprattutto se accompagnati dalle emozioni. Che questa targa sia il contenitore dei nostri ricordi”.

Più informazioni su