vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Bcc Castiglione dona autovettura a Comune di Castiglione Messer Raimondo

Più informazioni su

 

CASTIGLIONE MESSER RAIMONDO. Il Comune di Castiglione Messer Raimondo d’ora in avanti potrà disporre di una nuova autovettura per le sue necessità. Si tratta di una Fiat Panda donata all’ente dalla BCC di Castiglione M. R. e Pianella, che ha la sede centrale proprio nel comune del teramano. L’automobile è stata consegnata ufficialmente questa mattina dal Presidente Alfredo Savini al sindaco di Castiglione M.R., Giuseppe D’Ercole, davanti al Municipio del paese. Presenti, tra gli altri, il direttore generale della BCC Simone Di Giampaolo e altri amministratori comunali.

La vettura è stata acquistata dalla BCC e intestata direttamente al Comune al servizio dei vigili urbani, ma anche utilizzabile per spostamenti legati ad altre necessità dell’ente. L’iniziativa è stata disposta a seguito di una precisa richiesta da parte dell’amministrazione comunale che aveva palesato alla locale BCC questa esigenza, avendo in dotazione un parco mezzi non idoneo.

Abbiamo risposto con favore alla richiesta avanzata dall’amministrazione comunale alla nostra banca – dichiara il Presidente della BCC di Castiglione M. R. e Pianella, Alfredo Savini, (presidente anche della Fedam e membro del consiglio nazionale di Federcasse) – perché il supportare le esigenze del territorio è uno dei principi fondanti della nostra realtà che si basa, da sempre, su principi di mutualità e solidarietà. Svolgere appieno la funzione di Banca del territorio, ancor più in un momento nel quale l’economia abruzzese ha delle difficoltà, è per noi essenziale e importante”.

“Dopo circa 20 anni il corpo dei vigili urbani del nostro comune – commenta il sindaco di Castiglione M.R., Giuseppe D’Ercole può tornare ad avere un mezzo nuovo che sostituisce il vecchio bisognoso di continua manutenzione. Ringrazio sentitamente la BCC di Castiglione M. R. e Pianella e i suoi amministratori per aver risposto alla nostra richiesta con attenzione e aver reso in questa maniera un servizio alla collettività tutta. Un rapporto di collaborazione importante con la Banca che da oltre 60 anni serve il suo territorio con grande competenza e impegno. Un ringraziamento particolare va al presidente Alfredo Savini per la disponibilità e la collaborazione dimostrata. É doveroso sottolineare l’impegno volto a rinforzare il legame tra banca e territorio, mosso dalla comprensione delle difficoltà legate alle scarse disponibilità economiche dell’ente”.

 

Più informazioni su