vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Giancarlo Lippis: “Il Pd è contro l’immagine turistica di San Salvo” foto

Più informazioni su

SAN SALVO. “Con l’ultimo comunicato stampa il Pd e il centrosinistra (Articolo Uno, Città Futura e Socialisti) hanno finalmente gettato la maschera dimostrando di essere i primi denigratori della Città di San Salvo!  Rifiuti? Ma quale disservizio!
I cestini sono pieni a conclusione dell’ennesima serata che ha visto una grande affluenza di persone sul lungomare di San Salvo Marina. Il servizio provvede regolarmente ogni giorno a effettuare più passaggi sul lungomare sostituendo i contenitori pieni (l’ultimo passaggio avviene alle ore 20.00).
Ma alle minoranze di San Salvo la Città, il turismo e gli sforzi delle attività commerciali non stanno evidentemente a cuore!
In qualità di assessore comunale all’Ambiente reputo necessario e doveroso rispondere innanzitutto per salvaguardare la reputazione della Città, che tutti noi siamo chiamati a difendere.
E’ necessario ristabilire la giusta verità dei fatti e non cercare di fare puerile propaganda politica a discapito della buona reputazione di San Salvo.
La nostra città è pulita, a differenza di quanto vogliono dimostrare le minoranze in un periodo in cui albergatori, commercianti e amministrazione comunale sono impegnati a dare una adeguata immagine sia a beneficio deii residenti e sia dei turisti.
Se ci sono state delle inefficienze sarebbe bastato fare una telefonata di segnalazione, senza andare a caccia di scatti fotografici che non corrispondono alla realtà dei fatti.
Signori miei questa non è opposizione politica ma sterile denigrazione e il centrosinistra continua a sbagliare non avendo imparato la lezione nelle ultime elezioni amministrative.
Si può arrivare a denigrare l’immagine della Città per motivi politici? Il centrosinistra lo fa, questa è la sua azione politica. Non vediamo in tutto questo nulla di positivo.
In queste settimane se ci sono delle inefficienze, che è fisiologico quando si lavora e c’è tanta gente, occorre prima di tutto la collaborazione segnalandole all’Ufficio Ambiente.
Perché ciò che è stato fatto non una critica politica ma un pericoloso atto lesivo alla città!”
Così, Giancarlo Lippis – Assessore all’Ambiente.

Più informazioni su