vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Duathlon, letture, passeggiate e ricerca nella Riserva di Torino di Sangro foto

Più informazioni su

TORINO DI SANGRO. “Anche l’ultimo fine settimana è stato molto intenso e denso di attività – esordisce Maria Laura Pierini, Responsabile del Centro Visite/CEA della Lecceta di Torino di Sangro – abbiamo inaugurato il nuovo Parcheggio della Riserva, c’è stato il primo Duathlon della Testuggine, le letture per gli adulti, in collaborazione con la Biblioteca di Torino di Sangro, oltre alle consuete passeggiate per gli appassionati di trekking e di slow walking, nonché i pic-nic domenicali delle famiglie che sfuggono al caldo della spiaggia e le attività di citizen science con gli erpetologi del GErpAM”.
Sabato 5 agosto è stato inaugurato il secondo intervento realizzato con i fondi europei PAR FSC 2007 2013 assegnati dalla Regione Abruzzo alla Riserva Regionale per la valorizzazione turistica e il recupero dei detrattori ambientali.
“E’ stata recuperata un’area di circa 800 mq dove era presente una ex cava di arenaria – dichiara il Sindaco di Torino di Sangro, Silvana Priori – un detrattore ambientale con vegetazione sinantropica, che si stava espandendo a danno delle specie tutelate dalla Direttiva Habitat. La riqualificazione ha interessato anche le scarpate laterali – continua il Sindaco – con interventi di ingegneria naturalistica e la rimozione dei rifiuti abbandonati negli anni. Un intervento che ci permette – conclude il Sindaco – di coniugare in positivo riqualificazione ambientale, valorizzazione turistica e aumento dei servizi offerti ai visitatori della Riserva”.
“Il nuovo parcheggio consente anche la sosta in sicurezza anche per gli autobus – aggiunge Pierini – dandoci la possibilità di destinare la strada d’accesso al Centro Visite alla sosta dei mezzi di Soccorso, alla Protezione Civile, alle Forze dell’Ordine oltre che ai mezzi di servizio della Riserva”.
Sempre sabato 5 si è svolto in Lecceta il primo Duathlon della Testuggine, organizzato dalla ASD Non Solo Ciclismo, con il patrocinio del Comune di Torino di Sangro e il supporto della Cooperativa Terracoste, che ha visto la partecipazione di oltre 50 iscritti provenienti da Abruzzo, Marche e Molise.
“Fare sport in un’area protetta moltiplica gli effetti benefici dell’attività sportiva – dichiara Andrea Natale, Direttore della Riserva – ma bisogna avere maggior rispetto e consapevolezza del valore dei luoghi che si attraversano. Lo sport è un “mezzo” perfetto per avvicinare alle aree protette nuove persone e farne crescere la sensibilità nei confronti delle questioni ambientali. La Lecceta – continua Natale – si presta alla fruizione attiva e in particolare alla corsa e alla MTB. Il Duathlon li mette insieme. Ringrazio l’ASD Non Solo Ciclismo, in particolare il Presidente Fabio Marino e Alfredo D’Alterio, per aver colto questa opportunità che, vista la loro sensibilità verso la tutela della Natura e la sintonia che si è creata, penso diventerà un appuntamento fisso nel nostro calendario di eventi e attività”.
Prossimi appuntamenti, per sportivi e non, sabato 12 agosto “Escursione in MTB” e sabato 19 agosto per la “Giornata dello Sport”.

Più informazioni su