vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Pd Vasto: “Nessuna omissione della valenza turistica di Vasto Marina è stata fatta”

Più informazioni su

VASTO. “Ci fa piacere leggere che il nostro caro Edmondo Laudazi abbia letto con attenzione il nostro comunicato in merito all’area Sic 106. Ma leggere dalle sue parole che nel nostro comunicato “si omette nel considerare Vasto Marina, centro agglomerato di indubbia valenza turistica ed in quanto tale, bisognevole di ovvi interventi di riqualificazione urbana, implementando i collettori di scarico di acque reflue, garantendo il diritto alla Salute, quale bene primario ed irrinunciabile di ogni cittadino”, ci pone un po’ di perplessità.

Abbiamo scritto: Al centro del nostro amministrare c’è un’attenzione particolare e vigile volta a garantire un equilibrato rapporto tra la conservazione degli habitat e delle specie presenti e l’uso del territorio per l’accessibilità alle aree ai cittadini; Mantenere in uno stato di conservazione soddisfacente il patrimonio delle risorse di biodiversità, rappresentato dagli habitat e dalle specie di interesse comunitario, predisponendo misure di regolamentazione degli accessi e dei flussi turistici nonché delle attività di fruizione; abbiamo provveduto nell’immediato della segnalazione delle acque presenti che scorrono all’interno dell’area a provvedere all’analisi delle stesse riscontrando che sono acque bianche e non reflui fognari (provvedendo dunque a garantire di diritto alla Salute) .

Quindi caro Laudazi non ci pare che abbiamo omesso di considerare Vasto Marina quale agglomerato di indubbia valenza turistica. Abbiamo detto che il bene cittadino va di pari passo con il bene ambientale. Ribadiamo che non vedrete mezzi meccanici rendere accessibili le aree al mare e/o realizzare senza criterio opere di implementazione dei collettori di scarico delle acque reflue senza tener conto nell’ambiente circostante. Non ci sono erbacce da estirpare, ma dune ed habitat per le specie presenti al loro interno da proteggere e da salvaguardare.

L’accesso al mare è difficoltoso e che vadano fatte opere di ripristino della funzionalità di tutti gli scoli di bonifica esistenti, lo sappiamo e lo abbiamo scritto. L’Amministrazione Comunale in questo STA LAVORANDO!

Vasto Marina, il suo agglomerato e la sua valenza turistica è PER TUTTI importante. E quindi anche per noi.

Lavorare per trovare soluzioni adeguate ed ottimali per rendere accessibili le aree, garantire il diritto di tutti alla Salute e conservare l’importante valenza ambientale che l’Area Sic 106 ha, è quanto stiamo facendo unitamente a Legambiente, WWF ed Istituto Abruzzese per le Aree Protette (IAAP) a cui abbiamo affidato la gestione dell’area.

Invitiamo pertanto il consigliere Laudazi a leggere d’ora in avanti con più attenzione i nostri comunicati. Ma qualora non lo facesse non importa. Siamo qui anche per ri-spiegare. Questo perché il Pd a Vasto, seppur commissariato, è vivo, attivo, vegeto e presente a differenza di quanto possa apparire al caro Laudazi e a qualche altro “cittadino”. Il Pd d’ora in avanti non sarà più indifferente alle “chiacchiere” e alle offese che in maniera strumentale vengono diffuse nella nostra amata Città di Vasto.

Il Pd continuerà dunque a lavorare e continuerà anche a sostenere con forza, coraggio e vigore il Sindaco Francesco Menna, la sua Giunta, la sua maggioranza ed il loro operato.”

Pd Vasto

Più informazioni su