vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La troupe abruzzese Ikon è la vincitrice del “50 ore Contest Cinematografico” foto

Più informazioni su

TERMOLI. Sono gli abruzzesi Ikon i vincitori della II Edizione di 50 ore Contest Cinematografico che si è svolta ieri a Termoli. La gara è stata promossa dall’Associazione Cinematografica Lilly e da Cortò Factory Image con il sostegno di Safe Partners, la collaborazione di Molise Cinema Film Festival e il patrocinio del Comune di Termoli. Gli Ikon hanno vinto con il corto “Non bussare a quella porta”

Il team vincitore ikon è composto da: Mario Pistacchio che si è occupato di idea e sceneggiatura (Mario è scrittore di successo con Laura Toffanello, autori a 4 mani de: “L’estate del cane bambino” e “Requiem per un ombra”), Luisa D’Aurizio che si è occupata delle riprese e dei dialoghi (artista fotografa, dottoressa in storia dell’arte da poco rientrata da un importante mostra ad Arles), Giordano Marcianelli nella parte di un rappresentate di una nota azienda nazionale (grafico e web designer in Dispenser) e Lucio Inserra nella parte di un aguzzino che oltre a recitare si è occupato di regia, riprese e montaggio (fotografo professionista, Film Maker).

Lo scopo del contest era quello di produrre un cortometraggio in sole 50 ore, partendo da una serie di parametri decisi dall’organizzazione. Genere del corto, una frase e un elemento da inserire obbligatoriamente: questi i vincoli imposti a ciascuna troupe e rivelati solo al momento di inizio del countdown delle 50 ore.

Al secondo posto si sono classificati i Triple A, con “ReMan2”, e al terzo i 6PM con “The Passenger”, vincitori anche del Premio Molise Cinema. I giurati hanno poi voluto assegnare una Menzione Speciale a “La semina”, corto fantascientifico de The Fraulein Eule Group. Il contest, aperto a partecipanti provenienti da qualunque parte d’Italia, ha avuto un ottimo riscontro: diverse troupe che hanno partecipato provenivano da Genova, Siena, Napoli oltre che dal Molise.

I nove corti finalisti sono stati votati dalla Giuria Popolare, composta dal pubblico accreditato, e dalla Giuria Tecnica: Andrea Ortis, attore e regista; Cristian Ferrao, coordinatore della programmazione di Molise Cinema Film Festival; Valentina Fauzia, giornalista; Pietro Rama, speaker radiofonico e doppiatore; Ioannis Pazianas, produttore e regista greco.

Dopo il successo della I Edizione, Cortò Factory Image è molto soddisfatta della riuscita di questa nuova edizione: 50 ore Contest Cinematografico si appresta a diventare un appuntamento fisso nel panorama delle attività culturali molisane, in grado di stimolare il territorio e attrarre artisti e videomaker da tutta Italia.

 

 

 

Più informazioni su