vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Il 26 agosto si scoprirà il nome del vincitore del “Premio Artese – Città di San Salvo”

Più informazioni su

SAN SALVO. E’ breve l’attesa per scoprire il nome del vincitore della quinta edizione del “Premio letterario Raffaele Artese – Città di San Salvo” organizzato dal Lions Club di San Salvo e dell’Amministrazione comunale. Bisogna attendere ancora solo per poche ore: la cerimonia è in programma sabato 26 agosto alle ore 21.00 in piazza San Vitale. Come è noto la giuria tecnica ha già selezionato la triade dei finalisti: Daniele Germani con Manuale di fisica e buone maniere (David and Matthaus); Pietro De Sarlo con L’Ammerikano (Europa Edizioni) e Matteo Tripepi con Imperfetti (Giovane Holden Edizioni).
L’ordine di arrivo dei romanzi sarà conosciuto solo al termine della manifestazione e sarà preceduto dalle interviste ai tre autori, che saranno accompagnate da brani musicali di Tecla Benedetto e dal canto di Adriana Orefice, allievi dell’indirizzo musicale del Liceo Scientifico di Vasto. Un ulteriore premio sarà assegnato dalla giuria popolare a uno degli otto finalisti, in totale autonomia rispetto alle scelte operate dalla giuria tecnica.
«Il Premio Artese Città di San Salvo è cresciuto in queste cinque edizioni – dichiara il sindaco Tiziana Magnaccasia in termini numerici e sia per la qualità delle opere presentate che devono essere inedite. Il Premio è diventato una valida opportunità per far crescere la cultura e per promuovere la città e gli scrittori esordienti varcando anche i confini nazionali. Un plauso alle giurie, al direttivo e al presidente del Lions Club Christian Valentino per la preziosa collaborazione».
Il Direttivo del Premiosansalvo, pur nella soddisfazione per i risultati raggiunti con l’ultima edizione (che ha superato tutte le precedenti per numero di autori e di editori partecipanti), è già al lavoro per proseguire l’attività del “Premio letterario Raffaele Artese – Città di San Salvo”. Ciò che avverrà ancora attraverso i rapporti con le case editrici e la promozione della letteratura e della scrittura più in generale anche in ambito locale (con presentazioni di libri e altre iniziative).

I vincitori delle precedenti edizioni del Premio:
2013: Nicola Mastronardi, Viteliù. Il nome della libertà, Edizioni Itaca
2014: Laura Sabatino, La distrazione, Ed. L’Erudita
2015: Alessandra Favilli, Terfra degli orsi, Editrice I Sognatori
2016: Massimo Polimeni, In Sicilia, un’estate, Nulla Die Edizioni

Più informazioni su