vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Prima di campionato: Montorio 88 – San Salvo e Cupello – Torrese foto

Più informazioni su

FRANCAVILLA. Oggi pomeriggio a Francavilla si è svolta la presentazione dei calendari dei campionati abruzzesi di Eccellenza e Promozione. ISan Salvo giocherà la prima gara fuori casa sul campo del Montorio 88, mentre il Cupello giocherà in casa contro la Torrese. Nel campionato di Promozione invece il Casalbordino disputerà la prima partita sul campo del Pratola.

Grande soddisfazione, inoltre, per il Cupello Calcio che per il terzo anno consecutivo è stato premiato con la Coppa Disciplina: “Sì, un’enorme soddisfazione – ha detto Pino Giardino, il presidente del Cupello calcio. Per il terzo anno consecutivo abbiamo ritirato il Premio Disciplina che premia tutti i sacrifici che abbiamo fatto in questi anni, ma il merito di questo premio lo vorrei davvero dare al mister Di Francesco che è riuscito a formare, calcisticamente parlando, una serie di calciatori che hanno sempre fatto del bene in mezzo al campo, con la giusta cattiveria sportiva, ma senza eccedere ed è per questo che abbiamo avuto nuovamente il Premio Disciplina. La prima partita che ci aspetta è contro la Torrese, una partita d’esordio abbastanza difficile perché la Torrese è una squadra bene attrezzata come ce ne sono tante altre. Anche noi abbiamo una squadra bene attrezzata per la categoria e questo è il quarto anno consecutivo che partecipiamo a questo campionato; davanti al nostro pubblico diciamo che ce la giochiamo con tutte le altre squadre. Anche lo scorso anno abbiamo vinto addirittura con tutte le squadre favorite; nel nostro terreno siamo riusciti a fare sempre risultato quindi ce la giocheremo a viso aperto come sempre”.

La prima sfida che toccherà al San Salvo è invece contro il Montorio 88, in trasferta: “Ci aspetta una gara difficile, con tante difficoltà – ha detto Meuccio Di Santo, direttore sportivo del San SalvoIl Montorio è un’ottima squadra, ha un’ottima società e si trova ad un livello medio alto di classifica. Ha un allenatore molto preparato che io conosco, Michele De Feudis, un allenatore che sa fare il suo lavoro con professionalità e impegno. Noi andremo lì, andremo a giocarci la nostra partita come abbiamo fatto ieri in Coppa Italia, nonostante siamo partiti in ritardo, il 16 agosto e abbiamo allestito la squadra in dieci giorni. Ringrazio la società e il presidente Vicoli, per noi non ci sono state né soste né feste ma proviamo a puntare almeno alla salvezza.”

Più informazioni su