vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Continua con tante attività il progetto “La solidarietà non va in vacanza” foto

Più informazioni su

VASTO. “Continuano le attività del Progetto ” La solidarietà non va in vacanza: l’unione fa la forza a fare bene”, promosso dalla Ricoclaun, Buco nel tetto e Vigili del fuoco in pensione in favore dei ragazzi della Comunità C.E.C. Papa Giovanni XXIII di San Lorenzo, con il sostegno del Centro di Servizio per il Volontariato di Chieti e della Fondazione Cassa di Risparmio della provincia di Teramo.

Le tre associazioni vastesi si sono lasciate coinvolgere da questa sfida complessa di co-progettare insieme attività diverse che hanno l’obiettivo di fare del bene, di unire le forze, le energie, le idee per un progetto di solidarietà, integrazione e condivisione a favore della Comunità C.E.C. Papa Giovanni XXIII di San Lorenzo di Vasto.
Sono stati realizzati quattro incontri di Cake therapy con il pasticcere Antonio Argentieri, che ha insegnato il procedimento di vari dolci e preparazioni di pasticceria, in un clima di condivisione e collaborazione. Si stanno svolgendo ogni sabato anche di Agosto, laboratori artistici con Ilaria Barbuto, che insegna tecniche di decorazione di vasi in coccio, con smalti colorati ad acqua, e porta vaso con la tecnica del Macramè. I 100 vasi sono quasi tutti completati con grande creatività dei ragazzi che con varie fasi si sono lasciati guidare a riscoprire il proprio senso artistico. Nei prossimi giorni saranno messe a dimora delle piantine.
E’ stata eseguita la prima attività di pulizia delle aiuole e del muro medioevale presente a Vasto a Piazza Brigata Maiella. Nelle prossime settimane sarà svolta sempre con la guida di Antonio Ottaviano, presidente dei Vigili del fuoco in congedo, l’ulteriore zappatura delle aiuole e la messa a dimora delle piante per dare maggiore decoro ad una piazza che è stata, dal medioevo al secolo scorso, il chiostro del convento di Santo Spirito.
In queste settimane inoltre con la guida di Patrizia Corvino i ragazzi della Comunità C.E.C. stanno facendo un breve corso di teatro improntato ai movimenti teatrali e alla lettura di una breve narrazione sulla storia della piazza, scritta da Rosaria Spagnuolo.
L’idea è creare il 23 settembre 2017 una festa di condivisione con l’inaugurazione delle aiuole, con un momento teatrale diretto da Patrizia Corvino, per far riscoprire la storia di questo luogo, accompagnati dai canti popolari del territorio interpretati dall’associazione di volontariato onlus Ricoclaun con la collaborazione dell’associazione Warm up. Una festa tutti insieme nel cuore antico di Vasto per testimoniare il valore della condivisione e dell’unione.
Sempre nell’ambito del progetto ci sarà la collaborazione della signora Antonella, per spiegare e sperimentare ricette salate con i ragazzi della comunità. Inoltre la Ricoclaun nelle prossime settimane li coinvolgerà nella preparazione delle attrezzature per fare le bolle di sapone e nella sperimentazione di quest’arte affascinante per piccoli e grandi.
I responsabili e gli stessi ragazzi della Comunità C.E.C. sono estremamente contenti del progetto “La solidarietà non va in vacanza”, le attività proposte sono state diverse e ognuna molto interessante e coinvolgente, si è creata una maggiore interazione con il territorio e una maggiore conoscenza della Comunità a Vasto.
Anche i tre presidenti: Rosaria Spagnuolo per la Ricoclaun, Luciana Salvatorelli per il Buco nel tetto e Antonio Ottaviano per i vigili del fuoco in congedo sono molto soddisfatti e sono pronti per altri progetti condivisi.”

Rosaria Spagnuolo
Presidente Ricoclaun

Più informazioni su