vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

In cammino con San Nicola: si lavora per il futuro del progetto foto

Più informazioni su

VASTO. Si è conclusa ieri l’iniziativa “In cammino con San Nicola” l’evento fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale per valorizzare il legame con il Santo patrono di Bari a cui molti vastesi sono particolarmente devoti. Un riscontro positivo quello tracciato in occasione della quattro giorni che ha animato il centro cittadino con concerti musicali e convegni. Iniziative che hanno suscitato la curiosità dei tanti turisti ancora presenti in città e soddisfatto le aspettative dei commercianti. Molto apprezzato il saluto alla città del Presidente Anci nazionale Antonio Decaro.

Nell’occasione sono stati sottoscritti due importanti documenti: il protocollo d’adesione al progetto NicolaousRoute-LaViaNicolaiana e il protocollo d’intesa per il gemellaggio con la città di Bari. L’inizio di un comune cammino dal valore costruttivo che coinvolgerà non solo le istituzioni ma anche le due comunità, quella barese e vastese oltre che un’opportunità per lavorare con progetti europei .

Fondamentale per la buona riuscita della manifestazione è stata, la collaborazione e la partecipazione dei pellegrini vastesi, di don Gianfranco Travaglini e del Professor Paolo Calvano che hanno contribuito a ricostruire le fasi del pellegrinaggio partito da Vasto dai primi del 1500 e che ancora oggi è molto sentito.

Intanto si sta già lavorando per consolidare le prossime fasi di questo progetto che vedrà impegnato la città anche nella veste di presidenza del Forum delle città dell’Adriatico e dello Ionio.

“E’ partita con grande entusiasmo e successo la via Nicolaiana. Vasto –ha dichiarato il sindaco di Vasto Francesco Menna entra all’interno di questo circuito che lega alla basilica di Bari non solo al nostro territorio, ma che arriva addirittura in Russia. Parte con un ruolo di primaria importanza riconosciuto anche dalla presidente della via Nicolaiana Monia Franceschini, che per quattro giorni è stata da noi ad apprezzare la bellezza di questo posto. Contentissimi i pellegrini, felicissimi anche gli amici baresi che hanno accolto con grande favore questa notizia, lo stesso padre Ciro Rettore della Basilica di San Nicola che presto ci verrà a trovare. Vasto riscopre le vie, la via Nicolaiana a cui presto sarà dedicata la pista ciclabile, la via del Tratturo, la via dei Trabocchi, la via dei pontili e la via dei Fari con la presentazione del libro il 18 settembre curato dalla stessa Università di Bari. Insomma –ha aggiunto Menna le tante vie che ci uniscono alla nostra meravigliosa regione e alla Puglia. Apprezzatissimo il brodetto di pesce, lo stesso Decaro alla festa dell’Unità di Pescara ha riconosciuto al brodetto di pesce di Vasto le sue peculiarità, definendolo il migliore tra i brodetti . Grazie a tutti quelli che hanno reso possibile questo gemellaggio, quattro giorni di festa che hanno colorato e arricchito con tante presenze la nostra città”.

“Soddisfatta per questo primo passo –ha concluso Anna Bosco assessore alle Politiche Europee – verso un importante progetto europeo che arricchisce la rete di contatti dei nostri territori e che è fondamentale per attuare quello sforzo di progettazione utile ad intercettare i fondi europei e costruire politiche di consapevolezza sui valori europei. Va sottolineato come i valori nicolaiani coincidano con i valori europei in particolare per il messaggio di solidarietà e fratellanza fra i popoli, di equità sociale, di etica dell’economia e dialogo tra le culture ”.

 

Più informazioni su