vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Certaldo, Marinella Sclocco alla festa regionale di Articolo Uno – Mdp foto

Più informazioni su

CERTALDO. Ieri a Certaldo, l’assessore alle Politiche Sociali della Regione Abruzzo, Marinella Sclocco, è intervenuta sul sociale in occasione della Festa di Articolo Uno MDP – TOSCANA. Insieme a lei, in un incontro organizzato alle 18:00 di ieri dedicato interamente al tema delle nuove politiche per contrastare disuguaglianze e povertà, hanno dibattuto l’Onorevole Filippo Fossati, di Articolo Uno – MDP; Stefano Cecconi, del Dipartimento Welfare CGIL Nazionale; Marino Lupi, Presidente Autismo Toscana.

L’incontro moderato da Leonard Conforti, coordinatore di Articolo Uno – MDP Livorno, si è rivelato fruttuoso e costruttivo: da un lato, si è ribadita l’essenza partecipativa di Articolo Uno MDP che vuole essere un partito “di ascolto”, nato per e con i cittadini e che vuole il loro coinvolgimento diretto e attivo; dall’altro, sono state definite alcune linee d’indirizzo per le politiche sociali definendo alcuni punti fermi in materia. La necessità di riaffermare la responsabilità dello Stato nell’ambito delle politiche sociali, senza fare passi indietro sui fondi; la volontà di agire affinché il reddito di inclusione possa essere finanziato con più fondi e possa essere legato al lavoro o ai servizi sociali; l’impegno a far sì che i giovani diventino protagonisti attivi delle politiche che li riguardano.

“Bisogna fare ancora tanto – ha commentato l’assessore Sclocco alla fine della giornata – ma dopo queste giornate a Certaldo, il mio entusiasmo è ancora più vivo. Sono stati giorni belli, costruttivi e ricchi di spunti, dove Articolo Uno – MDP si dimostra ancora una volta un partito inclusivo e deciso a fare della solidarietà e dell’attenzione alla comunità i suoi valori portanti. Ora continueremo a lavorare per mantenere al centro la Costituzione e i cittadiniha concluso la Sclocco – e non vedo l’ora di tornare in Abruzzo dove ho intenzione di organizzare presto incontri con i cittadini per ascoltare le loro idee e capire ancor più da vicino tutte quelle situazioni per cui hanno bisogno di sostegno.”

Più informazioni su