vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Arrestato un pusher, aveva con sé 80 grammi di droghe pesanti

Più informazioni su

GIULIANOVA. Prosegue l’impegno del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Teramo con l’obiettivo di prevenire e frenare la diffusione di sostanze stupefacenti, soprattutto sul litorale.
I Finanzieri della Compagnia di Giulianova, nell’ambito di un’operazione di polizia iniziata
già nei giorni scorsi, mediante attività di osservazione e pedinamento, hanno individuato un
soggetto sospettato di possibili attività illecite connesse al settore degli stupefacenti.
Nello specifico, i militari operanti  hanno notato la particolare attenzione che il soggetto poneva
in essere nella scelta degli orari e dei percorsi utilizzati per compiere verosimilmente le
attività di approvvigionamento e successivo “smistamento” delle sostanze stupefacenti.
Infatti, lo stesso sceglieva sempre strade poco frequentate per raggiungere i luoghi
d’interesse.
Pertanto, dopo ore di appostamento, certi del possesso di droga, i Finanzieri sono riusciti a
intercettarlo alla guida della sua automobile nella città di Giulianova.
Un accurato controllo della persona e dell’autovettura ha permesso il rinvenimento di 10
grammi circa di eroina, 5 telefoni cellulari presumibilmente utilizzati per la “rete” di contatti con i fornitori ed i consumatori finali dello stupefacente, nonché la somma in contanti di € 1.600 quale possibile provento della illecita attività.
Nella flagranza di reato, i militari hanno provveduto alla perquisizione, ponendo particolare
attenzione ad un motociclo con cui il soggetto frequentemente gravitava nella zona della
stazione ferroviaria di Giulianova.
Nascosti sotto il sellino del mezzo, sono stati rinvenuti tre involucri contenenti circa 30
grammi di eroina, 40 grammi circa di cocaina, una dose di hashish ed un bilancino di
precisione con evidenti tracce di stupefacente e quindi abitualmente usato per la pesatura.
Lo stupefacente e tutto quanto rinvenuto è stato sequestrato mentre il responsabile, cittadino
italiano sulla quarantina, è stato tratto in arresto ed associato presso la Casa Circondariale
di Teramo.
Quotidiano e costante è lo sforzo delle Fiamme Gialle teramane proteso alla repressione
dei reati che riguardano lo spaccio e l’utilizzo di droghe, fenomeno diffuso ed allarmante
soprattutto con riguardo ai consumatori più giovani.
L’arresto ed il sequestro di droga eseguito si inserisce in un ampio sistema di controlli sulla
costa, pianificato ed operato incessantemente dai finanzieri di Giulianova ed intensificato
per la stagione estiva, che ha portato al sequestro, nel periodo giugno-settembre del
corrente anno, di circa Kg.1,6 di droghe di vario tipo, nonché all’arresto in flagranza di
reato di due soggetti e la segnalazione al Prefetto di 45 persone.
I brillanti risultati conseguiti sottolineano l’efficienza del presidio di polizia giudiziaria
esercitato dagli uomini del Comando Provinciale di Teramo a tutela della legalità e della collettività.

Più informazioni su