vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

All’Aragona Vastese sconfitta dal Matelica 2-0 foto

Più informazioni su

VASTO. All’Aragona la Vastese ospita il Matelica nella quarta giornata di serie D girone F. La partenza delle due squadre è al piccolo trotto, la prima conclusione è al 5′ minuto con Oliveira che converge in area, ma la sua conclusione finisce a lato. La risposta della Vastese arriva al 12′ con un colpo di testa di Stivaletta che prova a spizzarla sul primo palo, ma non arriva nessun giocatore con la maglia biancorossa per tentare la battuta verso la porta della formazione marchigiana.

Al 18′ il Matelica ci prova con una conclusione di Lo Sicco. Il numero 5 però la manda alta sopra la traversa.

Al 20′ è Stivaletta che se ne va sull’out di destra, mette una fucilata al centro sulla quale Cristaldi prova a intervenire di testa, ma non riesce a deviare verso la porta e sfuma questa occasione.

Al 31′ ci prova prima Fiore per la Vastese, dopo dieci minuti al 43′ è il Matelica a fare lo stesso con Gioe’, ma anche qui fa buona guardia Camerlengo. Si va a riposo sullo 0-0 dopo una partita tutto sommato equilibrata con i biancorossi che hanno avuto forse qualche occasione in più rispetto agli ospiti.

Nella ripresa la Vastese ha una clamorosa palla gol con Leonetti imbeccato da calcio di punizione, ma la sua torsione di testa va a lato. La risposta del Matelica arriva al 13′ con una conclusione di Lo Sicco; tutto facile per Camerlengo.

Al 18′ il Matelica passa in vantaggio con Lo Sicco, il numero 5 viene imbeccato perfettamente da Oliveira  e sigla 1-0 per gli ospiti. La risposta della Vastese è stata al 24′ con Nicola Fiore che ci prova con un calcio di punizione, ma la palla sorvola la traversa ed è esce di un soffio.

Al minuto 36′ Leonetti controlla di petto e poi calcia con il destro, la palla finisce sopra la traversa di parecchio. Grande occasione, peccato che il numero 11 non sia riuscito a concretizzarla.

Al 41′ la Vastese ha un’altra occasione con Bittaye che suggerisce per De Chiara, la conclusione del numero 3 viene respinta dal portiere ospite.

Al 44′ la Vastese ci prova ancora con Alberico, il suo colpo di testa va di poco sopra la traversa. Un minuto dopo arriva il contropiede del Matelica che trova il raddoppio con una cavalcata di Magrassi. 2-0 per la squadra marchigiana. Doccia fredda per i tifosi della Vastese, i biancorossi escono dall’Aragona con la seconda sconfitta consecutiva.

VASTESE – MATELICA 0-2 (18′ St. Lo Sicco – 45′ St. Magrassi)

VASTESE: Camerlengo, Iodice, De Chiara, De Feo, Amelio, Bagaglini, Stivaletta, Pizzutelli, Cristaldi, Fiore, Leonetti. A disposizione: Coppola, Viscardi, Iarocci, Casciani, Lucciarini, Bittaye, Napolitano, Alberico, Di Pietro.

MATELICA: Demalija, Arapi, Bartolini, Meneghello, Lo Sicco, Cuccato, Angelilli, Gerevini, Gioe’, gabbianelli, Oliveira. A disposizione: Kerezovic, Messina, D’Appolonia, Callegaro, Malago’, De Gregorio, Brentan, Gilardi, Magrassi.

Arbitro: Milano di Trapani, con Pizzi e Calvarese di Termoli.

Più informazioni su