vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

A L’Aquila tavola rotonda sulle nuove tecnologie e imprese farmaceutiche innovative

Più informazioni su

L’AQUILA. Le nuove tecnologie al servizio della Sanità 4.0 saranno il focus centrale della Tavola Rotonda organizzata da Confindustria L’Aquila Abruzzo Interno, in programma a L’Aquila giovedì 28 settembre a partire dalle ore 14.30, presso la sala conferenze di Confindustria.

L’evento si pone l’obiettivo di mettere a sistema la sanità pubblica, la sanità privata e le aziende del comparto farmaceutico, in una logica di innovazione, tecnologia e sviluppo del territorio.

L’iniziativa nasce sull’onda dell’evento di successo Roadshow IMPRESA 4.0 tenutosi all’Aquila lo scorso marzo e che ha dato impulso all’avvio del Digital Innovation Hub Abruzzo 4.0, un’infrastruttura soft che opererà sul territorio regionale e nazionale per sensibilizzare e supportare le imprese ad introdurre le tecnologie 4.0, sviluppare progetti di trasformazione industriale e favorire l’accesso delle imprese al network dell’innovazione dei centri di ricerca, poli tecnologici e università.

La Tavola Rotonda intende approfondire su un settore, tanto complesso quanto strategico come quello della Sanità, le possibili ricadute positive indotte dal Piano Nazionale Industria 4.0, sfruttando il traino innovativo delle aziende farmaceutiche ed IBM, leader nell’innovazione digitale applicata al campo sanitario.

Il comparto Sanità, pubblico e privato, è ormai maturo per la nuova fase 4.0: la notevole disponibilità di dati digitali di natura clinico sanitaria e la dematerializzazione dei processi, l’analisi degli indicatori clinici e gli strumenti cognitivi, la governance dei percorsi clinico assistenziali sono alcuni dei moduli funzionali che portano l’ICT in Sanità a raggiungere il livello 4.0.

La tavola rotonda, partendo dal focus territoriale della città dell’Aquila e dell’Abruzzo interno, avrà un ampio respiro nazionale ed internazionale, proprio a dimostrazione che L’Aquila nell’ambito dell’innovazione in generale, si presenta come capofila ed esempio di virtuosa sinergia tra Aziende – Confindustria – Centri di Ricerca – Pubblica Amministrazione.

In particolare si parlerà di sperimentazione 5G a L’Aquila, opportunità straordinaria dagli utilizzi molteplici. Significherà avere una connettività mobile di 20 Gigabit al secondo molto più capace dell’attuale, fornire servizi con qualità garantita, assicurare una maggiore integrazione uomo – macchina – industria specialmente per quelle attività legate alla sanità, alla mobilità, all’automotive.

A fare gli onori di casa sarà Marco Fracassi, Presidente degli Industriali dell’Abruzzo interno a cui seguirà il saluto di Pierluigi Biondi, Sindaco dell’Aquila. Seguiranno gli interventi degli esperti IBM che illustreranno le più interessanti esperienze e tecnologie maturate in ambito sanitario. Al dibattito contribuiranno gli interventi di Edoardo Alesse, Presidente del Polo di Innovazione Chimico Farmaceutico Capitank, di Rinaldo Tordera, Direttore ASL1 Avezzano Sulmona L’Aquila e di Silvio Paolucci, Assessore alla Programmazione Sanitaria Regione Abruzzo.

I lavori saranno moderati da Pier Luigi Marinelli, Delegato alla Sanità e Vice Presidente Confindustria L’Aquila Abruzzo Interno e da Massimo Cattafesta, Componente del coordinamento Sanità di Confindustria Abruzzo.

Più informazioni su