vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

Intitolata ad Antonio Fanghella l’aula di pubblica udienza del Tribunale foto

Più informazioni su

VASTO. Ieri si è tenuta una cerimonia per l’intitolazione dell’aula di pubblica udienza del piano terra del Tribunale di Vasto all’Avv. Antonio Fanghella. L’iniziativa, in occasione del 70° anniversario dell’istituzione del Tribunale di Vasto, è stata organizzata  dall’Ordine degli Avvocati di Vasto, guidato dal presidente Vittorio Melone,

A scoprire la targa per l’intitolazione dell’aula è stato il nipote di Antonio Fanghella, Valerio che ha preso parte alla cerimonia insieme alla madre Paola Fanghella.

Il presidente del Tribunale Bruno Giangiacomo nell’aula piena di avvocati e rappresentanti politici ha ricordato il forte legame che ha avuto con l’avvocato Fanghella da giovane studente prima, avvocato e poi magistrato.

Il giornalista Giuseppe Catania commosso ha tracciato una breve biografia del cognato grazie al quale ha iniziato a collaborare per il Giornale d’Italia.

Catania ha ricordato che l’Avv. Fanghella è  stato nominato componente  del Consiglio Nazionale Forense. Ha seguito la realizzazione del nuovo Palazzo di Giustizia .

Impegnato nella vita pubblica ha realizzato e diretto per alcuni anni con l’Istituto Carlo Della Penna, ha istituito il “Premio Nazionale di Pittura figurativa” (Premio Vasto) e ha sostenuto la fondazione del Centro di Addestramento Professionale Salesiano.

Grazie a lui è nata l’iniziativa “Pomeriggi culturali” e, nel 1957, l’Associazione Vastese della Stampa, di cui è stato  presidente.

“Non ho conosciuto l’avvocato Fanghella –ha detto il sindaco Francesco Menna–  ma conosco chi coltiva la sua storia, Giuseppe Catania. Nel momento in cui si mette in discussione la presenza di Tribunali in Italia e in particolare in Abruzzo il ricordo di questo avvocato impone a tutti  di continuare quella battaglia che è stata intrapresa alcuni anni fa e che bisogna fare perché il Tribunale per Vasto svolge una funzione importante. Il futuro Governo che si insedierà nel 2018 avrà l’onere e la competenza di riflettere su questa questione. Noi – ha concluso Menna- ci faremo sentire anche in ricordo di una grande professionalità e di un grande personaggio come l’avvocato Fanghella e per lui tutti gli avvocati”.

L’evento è proseguito con il convegno sul tema: “Giurisdizione e territorio. Il ruolo dell’avvocatura”.

 

Più informazioni su