vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

La Vastese in rimonta batte il San Nicolò 2-1 sul campo stregato di Pineto foto

Più informazioni su

VASTO. La Vastese agguanta la seconda vittoria consecutiva, dopo quella sulla Jesina, e si aggiudica il secondo dei tre derby stagionali fino ad ora disputati. I biancorossi in rimonta escono vittoriosi su un capo, quello di Pineto, da sempre ostico alla formazione aragonese. La partenza e’ da dimenticare, infatti dopo appena sei minuti i padroni di casa passano in vantaggio. Tedesco batte Camerlengo sugli sviluppi di un corner. La Vastese, dopo lo svantaggio, inizia a macinare gioco. Al 35′ capitan Fiore sale in cattedra e da calcio di punizione batte l’estremo di casa siglando il momentaneo pareggio. 1-1 e partita riaperta. Le due squadre andranno al riposo su questo risultato. La formazione di mister Colavitto continua a premere sull’acceleratore. Il più pericoloso è sempre il numero 10 dei biancorossi che con il mancino disegna una traiettoria velenosa che si stampa sull’incrocio dei pali. E’ il preludio del gol, che arriva al 42esimo. Fiore confeziona un assist per Leonetti, il numero 11 lo trasforma  e realizza la sua seconda rete consecutiva in altrettante partite. Per la Vastese arrivano tre punti d’oro in un momento fondamentale della stagione. Gara di carattere dei biancorossi che, nonostante il svantaggio, con pazienza e carattere hanno trovato il modo per ribaltare la gara su un campo mai facile per la società aragonese.

San Nicolò-Vastese 1-2  Reti: 6’ pt Tedesco (S.N.), 35′ pt Fiore e 42′ st Leonetti (V)

Vastese: Camerlengo, Iodice, De Chiara, De Feo, Amelio, Bagaglini, Stivaletta, Pizzutelli, Cristaldi , Fiore, Leonetti. A disposizione: Coppola, Iarocci, Viscardi, Di Pietro, Lucciarini, Bittaye, Napolitano, Colitto, Alberico. Allenatore: Colavitto.

San Nicolò: Di Berardino, Ndiaje, Mozzone, Kane, Fabriani, De Santis, Vasetti, Sassarini, Tedesco, Chiacchiarelli, Maisto. A disposizione: D’Ostilio, Balzano, Belchev, Cala, Petronio, Moriero, Moretti, De Carolis, Nisi. Allenatore: Campanile.

Arbitro: Augusto Quattrociocchi di Latina coadiuvato da  Roberto Nardi di Taranto e Carmine Castiglione di Frattamaggiore.

 

Più informazioni su