vastoweb.com - Portale di informazione su Vasto e Abruzzo. Commercio, Servizi, Turismo.

San Salvo battuto 2-1 dal Chieti, inutile il gol di Ramundo nel finale foto

Più informazioni su

SAN SALVO.  Troppo Chieti per il San Salvo, che al Bucci si deve arrendere ad una delle favorite per la vittoria finale. Spettacolo prima della gara con palloncini biancoazzuri lasciati liberi di volare in cielo e la consegna di una targa al sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca per il 50esimo anniversario dell’U.S. Oltre al primo cittadino erano presenti anche l’assessore allo sport Marcello, il Presidente del Consiglio Comunale Eugenio Spadano e alcuni consiglieri di maggioranza.

LA PARTITA. I padroni di casa vanno subito sotto.  Al 12esimo è uno sfortunato Maccione a portare in vantaggio i neroverdi con un autogol dopo aver svirgolato su un cross di Felli. Il primo tempo va in archivio su questo risultato.

Al 16′ del primo tempo risponde Fonzino per il San Salvo che tira centralmente e debolmente. Cattenari para senza problemi.

Minuto 20, punizione battuta dalla sinistra di Fonzino, raccoglie Luongo di testa che manda la palla fuori.

Al 23esimo clamorosa occasione per il raddoppio mancata dai neroverdi. Cross perfetto di Bordoni per Catalli che solo davanti a Cialdini tira alto.

Al 27esimo Lalli pericolosissimo dalle parti di Cialdini al termine di un’azione travolgente iniziata con Catalli e proseguita con Selvallegra che ha servito il Capitano neroverde.

Al 35esimo ripartenza pericolosa del San Salvo con Khalill che tira fuori lo specchio della porta.

Al 37esimo partita vibrante. Altra occasionissima sui piedi di Lalli che a tu per tu con Cialdini gli chiude lo specchio della porta.

Minuto 40, tiro dalla distanza di Tafili che termina alto non di molto.

Al 46esimo della ripresa invenzione di Catalli che serve in corsa Lalli, a tu per tu con Cialdini ancora una volta sbaglia il gol del raddoppio.

Nella ripresa Catalli per il Chieti sigla il gol della tranquillità al 52esimo. Azione bellissima dei neroverdi con Felli che mette in mezzo, la sfera respinta arriva al numero 10  che deposita in rete siglando il raddoppio.

Al 63esimo  cross interessante di Simonetti per Lalli che prova la girata senza fortuna.

Al 68esimo break del San Salvo con Fonzino che tira debolmente tra le braccia di Cattenari.

Minuto 77, galoppata sulla fascia di Cioffi, cross in mezzo rasoterra per Lalli che non riesce a fare tris.

Il San Salvo si batte con ardore e all’ 87esimo trova il gol della bandiera e che accorcia le distanze con Ramundo. Il terzino con un tiro dalla distanza sorprende Cattenari.

Al 89esimo Cioffi dal fondo prova ad entrare in area ma viene fermata da Cialdini.

Nel recupero San Salvo in avanti con Wainstzein che mette i brividi ai tifosi neroverdi con un tiro velenoso che Cattenari blocca. La gara termina 2-1 in favore degli ospiti.

SAN SALVO – CHIETI  1-2  12′ Maccione [autorete] (C), 52′ Catalli (C), 87′ Ramundo (S.S.)

SAN SALVO: Cialdini, Maccione (59′ st D’Urso), Izzi, Tafili, Felice, Luongo, Khalill (1′ st Di Pietro), Wainstein, Dema (5′ st Pascual), Polisena, Fonzino. A disposizione: Monaco, Minera, Ramundo, D’Adamo. All. Angelo Suero.

CHIETI: Cattenari, Ricci, Felli, Petacchiola, Bordini, Catalli (57′ Cioffi), Selvalegra, Giannini, Ferrante  (90’st Iometti), Lalli ( 90’st Capitoli), Simonetta. A disposizione: Carità, Comparelli, Leone, De Fabritiis. All.  Fabio Iodice.

Ammoniti: Maccione, Luongo, Wajnsztein (San Salvo) e  Petacchiola (Chieti).

Più informazioni su